Politica

Campania, beni confiscati. Zinzi:”Pnrr strumento per messaggio di legalità”

Napoli, 3 Dicembre – “Il Piano nazionale di ripresa e di resilienza può rivelarsi un importante strumento per ripristinare un messaggio di legalità sui territori, attraverso l’opportunità data ai Comuni di valorizzare appieno i beni confiscati. Sul tema avvieremo in Commissione speciale Anticamorra una serie di audizioni per coadiuvare gli Enti locali in queste fasi.
Occorre incentivare una nuova sensibilità delle Amministrazioni comunali sulla centralità dei beni confiscati come veicolo di riscatto dei territori. In tale direzione è fondamentale l’ottima sinergia istituzionale avviata tra la Commissione e l’Assessorato regionale alla Legalità guidato dal Prefetto Mario Morcone”. Così il presidente della Commissione Anticamorra e Beni Confiscati della Regione Campania, Gianpiero Zinzi, a margine della seduta di oggi dell’Osservatorio regionale dei Beni Confiscati, di cui è componente. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.