Politica

Campania, A. Cesaro (FI):”Sui rifiuti bilancio De Luca è pari a nulla”

loading...

Napoli, 30 Novembre – “Il lancio dei sacchetti della spazzatura all’indirizzo di De Luca, gesto che ovviamente condanniamo con fermezza, è frutto dell’esasperazione di chi è costretto a sorbirsi la propaganda su di una Campania che a parole primeggerebbe dappertutto ma che nei fatti subisce una perenne emergenza rifiuti,  una sanità allo sfascio, una desertificazione industriale senza precedenti, un numero sempre più alto di disoccupati, giovani soprattutto, e di famiglie costrette a vivere sotto la soglia di povertà”. Lo afferma Armando Cesaro, capogruppo regionale campano di Forza Italia.

“Il sacchetto della spazzatura – aggiunge – è dunque  l’emblema delle eco balle mai rimosse, degli impianti annunciati e mai realizzati, delle bonifiche mai compiute e di una terra che continua a bruciare in mille roghi”.

“Per quanto ci riguarda siamo sempre pronti a prendere le distanze dai facinorosi e a non giustificare mai nessun tipo di violenza ma, vista la disastrosa esperienza regionale,  forse un po’ più di onestà intellettuale, un bagno di umiltà e qualche slogan in meno aiuterebbe a stemperare gli animi. Nei fatti la politica delle chiacchiere di questi cinque anni lascia sul terreno solo cumuli di rifiuti e macerie”, conclude Cesaro.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.