Comuni

Brusciano, mondo della politica in lutto per la morte di Domenico Esposito per tutti Mimmo

loading...

Brusciano, 14 Novembre – A Brusciano, il mondo della politica locale è in lutto per la morte di Domenico Esposito, colui che da tutti era conosciuto come Mimmo e che dalla seconda metà del Novecento al primo decennio del Terzo Millennio è stato fra i protagonisti dell’agone politico bruscianese.

E’ stato più volte Consigliere Comunale, Assessore e candidato a Sindaco di Brusciano in diverse elezioni comunali.

 

Il sociologo Antonio Castaldo, dell’Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, Iesus, che lo ricorda come “uomo cordiale e disponibile con tutti, onesto amministratore comunale e fedele promotore dei valori della socialdemocrazia con il partito del Sole Nascente, il PSDI di Saragat”, esprime, a nome personale e della Comunità di Brusciano le condoglianze all’intera famiglia di Mimmo Esposito, vedovo di Lucia Castaldo, ai figli Alessandro con Titti, Rossella con Claudio e Sara con Marco; al fratello, il Giudice Carminantonio Esposito, Consigliere Comunale a Brusciano, alle sorelle Rachele e Gianna; ai nipoti, ai cognati ed ai parenti tutti i quali addolorati hanno dato il triste annuncio.

Le esequie si sono svolte mercoledì 14 Novembre 2018 alle ore 15.00 dalla casa dell’estinto, Via Cimitero 8/B, Parco Marisol, per la Chiesa San Sebastiano Martire dove è stato celebrato il rito funebre.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.