Comuni

Brusciano, elezioni Ordine Forense: plauso a Salvatore Travaglino e Alfonso Di Palma avvocati del Foro di Nola

Brusciano, 2 Giugno – In questo mese di maggio gli avvocati iscritti all’Ordine Forense di Nola sono stati chiamati ad un duplice appuntamento elettorale. Il giorno 16 hanno eletto i Delegati del Foro Bruniano: Felice Napolitano; Alfonso Di Palma; Carmen Di Palma; Carmela Rescigno; Nunziata Nappo; Vincenzo Florio; i quali parteciperanno al “XXXV Congresso Nazionale Forense” il cui svolgimento è previsto dal 6 all’8 ottobre 2022 a Lecce. La settimana scorsa, nella tre giorni elettorale del 25, 26 e 27 maggio, l’Ordine di Nola con i suoi circa tremila avvocati iscritti, ha prodotto l’elezione di 21 Consiglieri, chiudendo così anticipatamente l’esperienza commissariale avviata con il decreto di scioglimento del COA, firmato dal Ministro della Giustizia, Marta Cartabia. Per la cessazione dalla carica di oltre la metà del COA di Nola lo stesso Ministro ne decretava lo scioglimento il 16 marzo 2022 e contemporaneamente nominava per 120 giorni l’Avvocato Biancamaria D’Agostino a Commissario straordinario dell’Ordine degli Avvocati di Nola, dovendo assicurare la gestione ordinaria, il disbrigo delle pratiche urgenti e la convocazione dell’Assemblea per le elezioni del Consiglio. Una missione compiuta brillantemente ed in largo anticipo sulla scadenza.

Questi sono i nomi dei 21 avvocati ed i voti ottenuti che li hanno fatti diventare Consiglieri dell’Ordine Forense eletti a Nola: Arcangelo Urraro, 1063; Arturo Rianna, 1010; Maria Viscolo (Mariella), 837; Francesco Boccia, 820; Marco Castaldo, 785; Sonia Napolitano, 783; Carmine Amatucci, 751; Caterina Miranda (Katia), 748; Luigi Manzi, 742; Aldo Maione, 733; Rossella Montano, 678; Giacomo Gammella, 661; Lucio Barbato, 651; Rosalba Lombardi, 635; Michele Santella, 634; Clelia Ferrara, 588; Ciro Sesto, 567; Michele Picardi, 543; Salvatore Pandico, 514; Maria Giugliano (Mariella), 491; Salvatore Travaglino, 447. Ad aprire l’elenco dei non eletti, Giuliana Albarella con voti 443.  Presso la storica Reggia degli Orsini, dove sono stati allestiti i due seggi, uno al primo piano, presso l’Aula Collegiale civile e l’altro al piano terra presso l’Aula n. 5 del Palazzo di Giustizia di Nola, si sono recati 2.067 votanti su una platea di 2.888 elettori, ognuno dei quali poteva esprimere fino a 14 preferenze, di cui almeno 5 per il genere meno rappresentato. Fra gli eletti ritroviamo due avvocati bruscianesi, il Delegato al Congresso Nazionale Forense, Alfonso Di Palma, ed il Consigliere dell’Ordine, Salvatore Travaglino, i quali via social, hanno comunicato via social la loro elezione ed i loro ringraziamenti.

Il più giovane, Alfonso Di Palma, già eletto Presidente dell’UGP, Unione Giovani Penalisti di Nola, il 17 marzo del 2017, per questa nuova esperienza si è così espresso attraverso la sua pagina FB https://www.facebook.com/alfonso.dipalma.14 : «Sono felice di comunicarvi che con 242 voti sono stato eletto quale Delegato al XXXV Congresso Nazionale Forense. Desidero ringraziare sentitamente quanti hanno creduto in me consentendomi di partecipare alla massima assise dell’avvocatura italiana».

Il veterano Salvatore Travaglino, che è anche Vice Sindaco nell’Amministrazione Comunale di Brusciano retta dall’avvocato Giacomo Romano, sempre via social, ha postato all’indirizzo https://www.facebook.com/salvatore.travaglino questo suo pensiero: «Sono molto grato alle colleghe ed ai colleghi del Foro di Nola che per la sesta volta, non consecutiva, mi hanno rieletto alla carica di Consigliere dell’Ordine. Ho affrontato questa competizione mantenendo toni bassi ed un atteggiamento rispettoso e poco invadente, evitando la ricerca spasmodica del consenso. Il corpo elettorale ha espresso il proprio giudizio e merita rispetto: onore al raggruppamento guidato dal collega Arturo Rianna che ha ottenuto un consenso largo e solido per governare l’Ente ed a cui formulo un sincero augurio di buon e proficuo lavoro. Avremo un Coa formato da quasi 1/3 di consiglieri alla loro prima esperienza (6), più della metà (13) da consiglieri uscenti e 2 che hanno già ricoperto questa funzione. In questo momento di gioia, però, avverto più di un pizzico di tristezza e rammarico per tutti gli altri avvocati del raggruppamento “Giusta Coalizione” che non hanno raggiunto il risultato desiderato e segnatamente per la collega Giuliana Albarella che avrebbe meritato questa elezione. A tutti loro dedico il motto di Leonardo da Vinci: “non chi comincia, ma quel che persevera”. Ancora grato».

Alle numerose congratulazioni a loro recapitate si è aggiunta quella del sociologo e giornalista Antonio Castaldo «per questi valenti figli di Brusciano che oltre al rispetto dell’etica e della deontologia nell’efficace esercizio dell’attività forense, alla responsabile partecipazione negli organismi elettivi, traducono anche la loro sensibilità in un impegno sul versante sociale, culturale, civile e politico contribuendo alla crescita della comunità cittadina di appartenenza, nel segno del bene comune. Per tutto questo, giunga agli avvocati Alfonso Di Palma e Salvatore Travaglino l’augurio di buon lavoro».

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.