Attualita'

Anniversario della Strage di Capaci, Mattarella:”Le figure di Falcone e di Borsellino luci nelle tenebre. Esempi di giustizia e legalità”

Il 23 maggio 1992, 28 anni fa, veniva assassinato Giovanni Falcone insieme con tre agenti della scorta e la moglie Francesca Morvillo. Per il mondo e per la gente onesta fu un colpo terribile: tutti capirono che lo Stato non era stato in grado di difendere il suo servitore-simbolo, riconosciuto nel mondo. 

 

 

Napoli, 23 Maggio – Dal 23 maggio del 1992 sono passati 28 anni. Nell’attentato che viene ricordato con il nome di “Strage di Capaci“, morirono il giudice Giovanni Falcone la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

Erano le 17.57, quando esplose un tratto di autostrada A29 vicino al comune di Capaci in provincia di Palermo. Oggi, è una giornata dove riecheggia nell’aria l’importanza della cultura della legalità. Diversi uomini nel corso della storia hanno compiuto numerose e coraggiose indagini contro organizzazioni criminali, tra questi il magistrato italiano Giovanni Falcone. È stato colui che, insieme all’amico e collega Paolo Borsellino, ha realizzato il “pool antimafia”, il cui scopo è quello di far luce sull’organizzazione e i meccanismi d’azione della mafia per poterla contrastare. Il lavoro svolto da Falcone tra gli anni ’80 e inizi anni ’90 ha dato speranza non solo alla Sicilia ma all’intera Penisola.

“La mafia si è sempre nutrita di complicità e di paura, prosperando nell’ombra. Le figure di Falcone e Borsellino, come di tanti altri servitori dello Stato caduti nella lotta al crimine organizzato, hanno fatto crescere nella società il senso del dovere e dell’impegno per contrastare la mafia e per far luce sulle sue tenebre, infondendo coraggio, suscitando rigetto e indignazione, provocando volontà di giustizia e di legalità“. L’ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel 28esimo anniversario della strage di Capaci.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa