Sports

Volley – LUVO BARATTOLI ARZANO costretta alla resa in casa della GIO VOLLEY APRILIA

loading...

Gio Volley Aprilia                              3

Luvo Barattoli Arzano                       0

(25-16; 25-20; 25-20)

Gio Volley Aprilia: Cerini 12, Sestini 14, Muzi 3, Castellucci 10, Borelli 12, Liguori 7, Garofalo, Vittorio (L). Non entrate: Poggi, Avellini, Bianchi, Licata, Maillaro (L),  All. Gagliardi

Luvo Barattoli Arzano: Campolo 7, Postiglione 4, Battaglia, Passante 4, Aquino 4, Coppola 1, Zonta 12, Mautone, Piscopo 1, Guida (L).All. Giandomenico

Arbitri: Azzurra Marani e Marco Nampli

Note. Durata set: 21′; 25′; 25′. Battute sbagliate Arzano 7, Battute punto Arzano 3. Battute sbagliate Aprilia 7. Battute punto Aprilia 6.

Aprilia, 16 Dicembre –  – La Luvo Barattoli Arzano non riesce a sovvertire il pronostico della vigilia e finisce con l’arrendersi alla Gio Volley Aprilia. Per espugnare il campo delle pontine ci sarebbe voluta una grande impresa. Le volenterose giocatrici ospiti fanno quello che possono prima di arrendersi alla squadra più forte.

Il match dura poco più di un’ora e vede in campo una squadra decisa a non mollare di un centimetro, rinvigorita da una posizione di classifica da difendere che chiede il massimo della concentrazione soprattutto nelle partite casalinghe.

La fase di studio del match dura veramente poco. Nelle prime battute della partita (8-6) la Luvo Barattoli riesce a restare nella scia delle padrone di casa. Zonta (4 punti nel primo set) risponde alle giocate interne di Cerini e Borelli. Rotto l’equilibrio, la squadra di Nino Gagliardi pigia forte sull’acceleratore e prende il largo. Arzano non riesce mai a dare l’impressione di poter recuperare lo svantaggio. Il set termina con il punteggio di 25-16.

Si cambia campo ma il motivo resta pressoché identico. Gio Volley subito avanti per 4-0. Tocca a Postiglione rompere il ghiaccio per il team arzanese che da questo momento entra in partita ed equilibra le sorti del parziale. Si continua punto a punto fino alla fase calda: 18-18.

Arriva da questo punto l’allungo interno (23-19) che pone le basi per la vittoria del Latina anche nel secondo parziale: 25-20.

La squadra di casa chiude i conti nel terzo set. Anche in questa frazione le arzanesi non riescono mai (16-15) a prendere fra le mani le redini dell’incontro. Caduta a terra la palla del 25-20 le pontine possono festeggiare tre punti importanti per restare ai vertici della graduatoria in attesa di conoscere i risultati dagli altri campi.

Il campionato di serie B1 raggiunge così la sua pausa invernale. Dopo le feste natalizie si riprende con la sfida interna fra le arzanesi e il Cerignola. 

Roberto Esse.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.