Comunicati

Volla, sei pronto a giocare? Ti sfidiamo: arriva il ‘NO PHONE GAME’

NO PHONE GAME:  SEI PRONTO A GIOCARE?  …TI SFIDIAMO AL ‘TARTAN’…

 Si chiama ‘No phone game’ la nostra sfida. Ti aspettiamo dal martedì al giovedì al Tartan Schottish Pub di Volla, via Famiglietti 40/b: dimostraci di che pasta sei fatto!

 

Volla, 22 Marzo – Ti credi indipendente, negli anni 2000, dal tuo super telefonino? Dimostracelo. Riesci a trascorrere una serata intera senza controllare WhatsApp, Facebook, Instagram, Twitter, Tinder e così via…?!? Ti invitiamo al Tartan, per un nuovo gioco pronto a diventare un vero esperimento sociale.

 

Prima di sedere al tuo tavolo, dovrai chiudere il tuo telefonino in una cassettina e potrai prenderlo solo a fine serata. Sei davvero sicuro di riuscirci? Noi abbiamo i nostri dubbi e proprio per questo motivo, chi riuscirà a resistere, avrà offerto un cicchetto dal Pub.

 

‘No phone game’ è un gioco ma anche una pretesto per ‘spegnere’ i cellulari e accendere, momentaneamente, l’attenzione verso quello che ci circonda. È possibile giocare solo dal martedì al giovedì su prenotazione. Le regole del gioco sono semplici, Francesca ed Anna che da sempre si occupano della sala, vi aiuteranno a tenere alto l’umore. Alcuni ospiti vi spiegheranno come partecipare: sei pronto a metterti in discussione?

 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa