Politica

‪Violenza sulle donne, ‎Beneduce (FI)‬: “bene linee guida su fondo per donne vittime violenza”

Napoli, 17 ago. – La pubblicazione sul BURC delle linee guida esplicative ed attuative relative al “Fondo per il sostegno alle donne vittime di violenza con riferimento ad interventi sanitari e socio-sanitari” è un passo importante per garantire il sostegno delle cure mediche e psicologiche alle donne vittime di violenza – commenta la consigliera Flora Beneduce (FI). Da medico ritengo che il passo successivo deve essere quello di inserire un codice rosa anti-violenza di genere dedicando un’area riservata del Pronto Soccorso dei presidi ospedalieri regionali – spiega la Beneduce – per contraddistinguere una persona vittima di violenza che necessita di una presa in carica diversa. Un percorso protetto per le donne o le persone fragili vittime di violenza – continua la Beneduce- che devono essere messe in sicurezza da eventuali minacce o pressioni da parte dell’aggressore. Bene l’istituzione del Fondo – conclude la Beneduce – bisogna però rafforzare la rete dei centri antiviolenza e delle case di accoglienza che prendono in carica le donne che subiscono maltrattamenti, un fenomeno questo che coinvolge troppe donne anche in Campania.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa