Politica

Violenza sulle donne, B. Matera (FI-PPE): “Sentenza Cassazione su querela non scritta è riconoscimento principio di civiltà”

Roma, 18 Novembre – “Bene la sentenza con la quale la Cassazione stabilisce che non è necessario un atto scritto per denunciare una violenza di genere”. Lo afferma l’onorevole Barbara Matera (FI), per la quale “la validità di una denuncia non scritta è un ulteriore riconoscimento di un fondamentale principio di civiltà a tutela delle donne”.

Per l’onorevole Matera “questa decisione allinea finalmente il nostro Paese alle indicazioni delle direttive europee di contrasto alla violenza sulle donne”.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.