Politica

Videosorveglianza, A. Cesaro (FI):”bene risorse a Napoli, inaccettabile il taglio a quelle per l’Asse mediano

Napoli, 21 Dicembre – “Per Scampia, Marianella, Vomero e Chiaia è più che giusto investire 600 mila euro per la videosorveglianza. Assolutamente ingiusto tagliare invece, di quasi il 50%, i 300 mila euro previsti per quella dell’Asse Mediano, testimonianza dell’assoluto disinteresse della Giunta De Luca per i comuni a Nord di Napoli”.

Lo afferma il Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro, proponente di un emendamento approvato con la Finanziaria 2017 per lo stanziamento di 300mila euro per l’attivazione di un sistema di videosorveglianza sull’Asse Mediano.

“Un taglio inaccettabile – aggiunge Cesaro – considerata l’elevatissima frequenza di episodi di micro e macro criminalità, non ultimo la rapina con accoltellamento di appena due giorni fa all’uscita di Casoria, e di sversamento illecito di rifiuti spesso pericolosi per la salute e la viabilità”. “Fenomeni che quotidianamente si consumano su questa importante arteria stradale completamente ignorata dal governo De Luca”, conclude il Capogruppo regionale campano di Forza Italia.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.