Politica

Venerdì nero per i trasporti, Costa e Corbisiero (PD Napoli) “Basta con disagi e disservizi. Napoli merita di più”

loading...
Napoli, 22 Giugno – “Lo stop del trasporto pubblico nella Città di Napoli desta preoccupazione in ragione dei motivi che hanno spinto i lavoratori del settore a scioperare”– dichiarano Massimo Costa e Giovanni Corbisiero, rispettivamente segretario e responsabile comunicazione del partito democratico metropolitano di Napoli, che proseguono“la disastrosa condizione finanziaria e gestionale di ANM, le precarie condizioni dei lavoratori e la chiusura del deposito del Garittone restituiscono l’immagine chiara dell’incapacità dell’ Amministrazione de Magistris nel garantire la mobilità dei cittadini e dei turisti.
La superficialità con cui la Giunta napoletana affronta il tema del trasporto pubblico ha ripercussioni su molteplici aspetti della vita della città.
Sul lavoro, aumentando la condizione di precarietà dell’intero settore. Sulla mobilità, complicando gli spostamenti e incrementando il traffico veicolare. Sull’ambiente, peggiorando la qualità dell’aria in relazione alle emissioni di particolato. Sul turismo, disincentivando le visite e la scoperta dei tesori artistici di cui la città è ricca.
 
I napoletani meritano una città moderna e vivibile. Una città in cui i servizi siano non solo garantiti, ma all’altezza delle più importanti realtà europee” – concludono Massimo Costa e Giovanni Corbisiero.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.