Politica

UNIVERSIADI, A. Cesaro(FI): “Paghiamo a caro prezzo le non scelte e le incapacità di De Luca e De Magistris”

loading...

Napoli, 6 Luglio – “Un’eventuale rinuncia alle Universiadi restituirebbe al mondo la peggiore immagine possibile di Napoli e della Campania, forse seconda solo all’emergenza rifiuti del 2007”. Lo afferma il Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania Armando Cesaro, per il quale “pagheremo comunque a caro prezzo, ma nei fatti già stiamo pagando, i costi non solo economici delle non scelte e dell’incapacità di De Luca e de Magistris che hanno avuto ben tre anni di tempo per decidere e non l’hanno fatto”.

“Naturalmente, e lo confermiamo a scanso di pretestuosi equivoci – aggiunge Cesaro -, ci auguriamo che questa straordinaria manifestazione, per il suo valore sportivo e per l’opportunità che comunque rappresenta, si tenga assolutamente e si svolga nel migliore dei modi possibili”. “Quanto alle responsabilità politiche dei disastri che sono oramai sotto gli occhi di tutti, diamo tempo al tempo: chi ha fallito, chi ha commesso errori, chi ha trasformato le Universiadi in Disastriadi, dovrà assumersene la piena responsabilità”, conclude il Capogruppo regionale campano di Forza Italia.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.