Comuni

Uniti per Nola, presentazione del movimento e del logo

loading...

Nola, 25 Gennaio  – Mercoledì 30 gennaio, alle ore 18.30, si svolgerà, presso “Biliardo 65” (via Flora – Nola), la presentazione ufficiale di Uniti per Nola, movimento civico che parteciperà alle prossime Amministrative di maggio. In queste settimane, il progetto si è consolidato intorno ad un nucleo che rappresenta un mix tra esperienza e nuove energie, espressione della società civile. Tra i promotori, vi sono anche i componenti dell’ex lista “Uniti per il territorio”, che hanno deciso di intraprendere questo nuovo percorso perché spinti dalla necessità di contribuire alla costruzione di un modello che favorisca la partecipazione e la condivisione alle scelte. L’obiettivo è quello di ricondurre l’attenzione alle reali esigenze del territorio, lontani da logiche “napolicentriche”.

Siamo un cantiere aperto- afferma l’ ex consigliere comunale e assessore, Carmine Pizza – a quanti desiderano portare un contributo di rinnovamento che va realizzato soprattutto con un radicale cambio di passo nel metodo, da improntare ai principi della condivisione e dell’inclusione” .

Nel corso dell’evento sarà reso noto anche il logo del movimento e le questioni strategiche da sviluppare nelle prossime settimane, attraverso il confronto con la comunità e tutte le forze positive della città.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.