Politica

Ue, B. Matera(FI-PPE):”Bene sottoscrizione accordo di cooperazione in materia di difesa europea”

loading...

Roma, 14 Novembre – “Con la nascita della difesa comune europea e la firma di 23 Paesi dell’Unione in calce all’accordo di cooperazione rafforzata Pesco diamo una prima importante risposta alla crescente richiesta di sicurezza dei nostri cittadini”.  Così, in relazione all’adesione ufficiale di 23 Paesi dell’Unione Europea alla costituzione della Pesco (Permanent Structured Cooperation), la struttura permanente di cooperazione rafforzata in materia di difesa comune europea, l’onorevole Barbara Matera (FI), europarlamentare del PPE.

“Si tratta di un punto di svolta decisivo – aggiunge l’onorevole Matera – che da un lato risponde alle difficoltà dei singoli Stati aderenti ad investire in tal senso e dall’altro rilancia e consolida, attraverso la sottoscrizione di precisi impegni vincolanti, il ruolo dell’Europa rispetto ai cambiamenti in atto determinati dalla crisi in Crimea o dalla Brexit, per citarne alcuni”. Per l’onorevole Matera “siamo di fronte ad una piccola ma significativa vittoria del PPE che ha fortemente voluto questo traguardo, ad una piccola ma significativa conquista dei cittadini dell’Unione in termini di sicurezza”, conclude l’esponente del PPE.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.