Comuni

Tufino, Amministrazione Comunale impegnata sul fronte ambientale

loading...

Tufino, 29 Gennaio – L’Amministrazione  Comunale di Tufino guidata dal Sindaco, Dott. Carlo Ferone, che ha delegato al Bilancio e all’Ambiente l’Avvocato Francesca Santaniello, ha recentemente riscontrato il sostegno finanziario per alcuni suoi progetti ambientali riconosciuti validi dalla Città Metropolitana di Napoli e dalla Regione Campania.  

L’Assessore Santaniello che sta inanellando una serie di condivisi successi per il bene della Comunità di Tufino è ora gratificata dai notevoli riconoscimenti istituzionali che pongono l’Ente Locale di appartenenza sulla ribalta delle buone pratiche amministrative a favore dell’ambiente.    

In seguito alla deliberazione n. 67 del 14 maggio 2018 della Città Metropolitana di Napoli, di approvazione del Bilancio di Previsione 2018-2020, ed ai riscontrati specifici avvisi pubblici, al Comune di Tufino, sono stati assicurati Euro 28.600,00 per “interventi di ripiantumazione e incremento del verde” ed Euro 25.000,00 per “acquisto di spazzatrici, attrezzature ed automezzi finalizzati allo sviluppo/incremento della raccolta differenziata” nell’ambito ambientale ed Euro 10.000,00 per “acquisto di sistemi di videosorveglianza” nell’ambito della Protezione Civile.

Nel percorso di acquisizione di importanti risorse finanziarie c’è stato l’assiduo e produttivo impegno istituzionale del Consigliere Metropolitano Felice Di Maiolo, delegato in materia di Protezione Civile, Agenzia Area Nolana e Premio Cimitile.

Mentre da parte della Regione Campania  con Decreto Dirigenziale n. 422 del 30 ottobre 2018 inerente il Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 è stata approvata la Graduatoria Unica Regionale Definitiva per gli “Investimenti finalizzati alla realizzazione di impianti pubblici per la produzione di energia da fonti rinnovabili” con il Comune di Tufino cui è stato riconosciuto un finanziamento di Euro 493.060,93.

In passato a Tufino, sulle problematiche ambientali il mondo dell’associazionismo territoriale dell’area nolana, con vari comitati civici e l’Ufficio Diocesano di Nola per la Salvaguardia dell’Ambiente e del Creato, si sono ritrovati nelle attività di sensibilizzazione istituzionale che hanno trovato positivo riscontro nella volontà amministrativa comunale, attraverso il riconosciuto impegno dell’Assessore Francesca Santaniello, a censire le aree a rischio a garanzia di un costante monitoraggio territoriale.

Lo stesso Assessore al Bilancio e all’Ambiente, Avv. Francesca Santaniello, ha sottolineato “l’impegno di ognuno di noi, dell’intera Amministrazione Comunale guidata dal nostro Sindaco Carlo Ferone, per sanare la trascorsa sofferenza ambientale patita dalla Comunità di Tufino e del suo territorio sede di discarica dei rifiuti, negli anni dell’emergenza. Gli attuali riconoscimenti sono per il nostro instancabile impegno nell’azione di miglioramento delle condizioni ambientali e di sviluppo territoriale nel rafforzamento della coesione sociale e culturale. Un ringraziamento -ha concluso l’Assessore Santaniello- rivolgo al Consigliere della Città Metropolitana, Felice Di Maiolo, delegato alla Protezione Civile e all’Agenzia Area Nolana, per la sua sensibilità e la costante vicinanza assicurata nel rendere agevole e certa l’acquisizione di questi preziosi finanziamenti che metteremo a buon frutto per il bene comune di Tufino”.  

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.