Politica

Trasporto Marittimo, Di Scala (FI): “Su stop agli abbonamenti gratuiti per studenti serve chiarezza, chiedo audizione”

loading...

Napoli, 10 Settembre – “Mi riesce davvero difficile immaginare che il governo regionale non riesca o non possa garantire agli studenti costretti a ricorrere ad aliscafi e traghetti per raggiungere le scuole o l’Università l’abbonamento gratuito del trasporto marittimo. Mi auguro che la mancata autorizzazione all’emissione sia dovuta più a ritardi burocratici che ad una impossibilità finanziaria della Regione o, peggio, ad una indisponibilità delle compagnie di navigazione peraltro già assenti, nel vademecum pubblicato sul sito del Consorzio Unico Campania a fine agosto, tra le aziende che hanno aderito all’integrazione tariffaria”. Lo afferma Maria Grazia Di Scala (FI), Consigliere Segretario della Commissione Trasporti del Consiglio regionale della Campania.

“Ad ogni buon conto, serve chiarezza e subito – aggiunge l’esponente di Forza Italia -: già nelle prossime ore chiederò infatti al Presidente della Commissione Trasporti del Consiglio regionale la convocazione in audizione del governatore De Luca, nella sua qualità di assessore ai Trasporti, e dei responsabili delle compagnie di navigazione”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.