Comuni

Torre del Greco, tre gatti uccisi con il veleno: è allarme

loading...

Torre del Greco, 20 Maggio – È scattato l’allarme gatti avvelenati a Torre del Greco in zona Resina Nuova. Infatti alcuni abitanti, come denunciato dalle loro pagine fb e come racconta Il Mattino, dopo aver individuato tre gatti morti per avvelenamento li hanno raccolti per evitare i loro corpi fossero schiacciati dalle ruote delle auto di passaggio e li hanno sepolti in una pineta vicina dopo. Il caso è stato segnalato alle guardie ambientali volontarie locali dell’associazione di Salvatore De Chiara.

Stiamo assistendo ad un preoccupante aumento di questi gesti barbari e di una crudeltà infinita. È il caso di pensare seriamente ad una riforma delle normative per prevedere pene molto più severe per chi commetti gesti simili che noi condanniamo nella maniera più assoluta. Chi si rende protagonista di queste violenze non merita nessun rispetto.”– ha commentato Il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

“È un fenomeno che ogni giorno si ripete, si tratta di persone senza cuore, sono assassini. Crediamo anche noi, come gli esponenti dell’associazione di volontariato che si è occupata del caso, che un’oasi felina sarebbe una soluzione ad hoc al problema del randagismo. Noi di Europa Verde sosteniamo questo progetto e auspichiamo che possa realizzarsi a breve.” -ha concluso Michele Lunella di Europa Verde di Torre del Greco.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.