Senza categoria

Torino-Napoli 1-3: vittoria e primato, ritorna Napolilandia!

loading...

Torino, 16 Dicembre  – Il Napoli di Maurizio Sarri scende in campo all’Olimpico di Torino, deciso più che mai a dare l’assalto al primo posto in classifica. Dopo il passo falso dell’Inter, nel match delle 15.00, che perde l’imbattibilità nel massimo campionato, cedendo in casa ai friulani dell’Udinese, gli azzurri hanno come unico obiettivo la vittoria per ritornare capolista. Sarri recupera Lorenzo Insigne che parte dalla panchina, dopo aver smaltito il fastidio all’adduttore che l’ha messo fuori gioco nelle due sfide contro Feyenoord e Fiorentina. Gli azzurri ritrovano freschezza atletica e voglia di vincere, ottima la prestazione degli uomini di Sarri che asfaltano il Torino di Mihajlovic per tre reti a uno. Missione compiuta! Dopo un brevissimo periodo di flessione psico-fisica, il Napoli espugna l’Olimpico di Torino e riprende la vetta della classifica.

 

LA CRONACA. Partenza importante per il Napoli. Trascorrono tre minuti ed arriva il vantaggio. Dalla battuta del primo calcio d’angolo, spizzica di testa Allan, la sfera va nella zona di Koulibaly che di testa la mette nel sacco: 0-1. Gli azzurri non mollano di un centimetro, pressando il Toro in ogni zona del campo. Scocca il 13’, i partenopei ad un passo dal raddoppio. Allan allunga per Mertens, il folletto belga con uno scatto bruciante si libera di Burdisso, entra in area e fa partire una pertica che sfiora il palo alla sinistra di Sirigu. Il Napoli è indemoniato e al 24’ raddoppia. Pennellata di Jorginho per Zielinski, il polacco entra nella difesa granata, e a tu per tu con Sirigu lo uccella con l’interno sinistro: 0-2. E’ un Napoli da favola con una ritrovata freschezza atletica irresistibile, al 29’ fa il terzo gol. Azione devastante, Jorginho cede palla a Mertens, grande scatto del belga che entra in area vede Hamsik e lo serve. Il capitano, in posizione invidiabile, spara una sberla che si insacca sotto la traversa ed entra nella storia raggiungendo Diego Maradona: 0-3. Un grande Napoli chiude il primo tempo asfaltando con tre reti il Toro.

Nella ripresa il Napoli scende in campo con lo stesso atteggiamento: pressing furioso e ricerca ossessiva del gol. Al 63’ il Torino accorcia le distanze con una sberla di Belotti indirizzata nell’angolo alla sinistra di Reina. I partenopei controllano il match ma il Torino è più vivace rispetto al primo tempo e si propone in attacco con più fiducia. Ma gli uomini di Maurizio Sarri dominano fino alla fine e con una sontuosa prestazione ritornato in vetta!

 

 

TORINO (4-3-3): 39 Sirigu; 29 De Silvestri, 33 N’Koulou, 13 Burdisso, 3 Molinaro; 8 Baselli, 5 Valdifiori, 88 Rincon; 14 Iago Falque, 9 Belotti, 21 Berenguer

A disposizione: 32 V. Milinkovic-Savic, 1 Ichazo, 97 Lyanco, 24 E. Moretti, 23 Barreca, 22 Obi, 6 Acquah, 16 Gustafson, 10 Ljajic, 31 Boyé, 11 Niang, 90 Edera 

Allenatore: Sinisa Mihajlovic

Squalificati: –

Indisponibili: Ansaldi, Bonifazi

 

NAPOLI (4-3-3): 25 Reina; 23 Hysaj, 33 Raul Albiol, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 5 Allan, 8 Jorginho, 17 Hamsik; 7 Callejon, 14 Mertens, 20 Zielinski

A disposizione: 22 Sepe, 1 Rafael C., 11 Maggio, 19 Ni. Maksimovic, 21 Chiriches, 30 Rog, 42 A. Diawara, 37 Ounas, 15 Giaccherini, 24 L. Insigne

Allenatore: Maurizio Sarri

Squalificati: –

Indisponibili: Ghoulam, Milik

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo. Assistenti: Tegoni e Vivenzi. IV Uomo: Fourneau. Var: Fabbri. A. Var: Lo Cicero.

Reti: 3’ Koulibaly. 24’ Zielinski. 29’ Hamsik. 63’ Belotti.

Sostituzioni: 46’ esce Valdifiori ed entra Ljajic al 64’ per il Torino esce Berenguer ed entra Niang. 69’ esce Zielinski ed entra Insigne. 75’ esce Jorginho ed entra Diawara. 77’ esce Iago Falque ed entra Edera. 82’ esce Hamsik ed entra Rog.

Note: 65’ ammonito Albiol.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.