Comuni

Somma Vesuviana, muore la Signora Vittoria Montone Terracciano: Cavaliere del Lavoro, Fondatrice e Presidente della Casa di Cura S. Maria del Pozzo

loading...

Somma Vesuviana, 2 Novembre – E’ venuta a mancare la Signora Vittoria Montone Terracciano, Cavaliere del Lavoro, Fondatrice e Presidente della Casa di Cura S. Maria del Pozzo a Somma Vesuviana. Il triste annuncio è stato dato dai figli Annamaria Maddalena; Luigi Maria con Valentina; Sergio con Gilda.

 

La camera ardente è allestita presso la Casa di Cura S. Maria del Pozzo in Somma Vesuviana e le esequie si muoveranno il giorno 2 Novembre alle ore 14.00 e proseguiranno per la Chiesa  S. Maria del Pozzo. Il rito funebre sarà celebrato alle ore 15.00. Si dispensa dai fiori e si invita a devolvere per l’UNICEF.

 

Il sociologo Antonio Castaldo, dell’Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, Iesus, nell’esprime, a nome personale e della Comunità di Brusciano, le condoglianze all’intera famiglia Terracciano Montone, ricorda “la Signora Vittoria, vedova del Professore Salvatore Terracciano, Sindaco di Brusciano, (1.4.1975-22.2.1983) la quale nella sua vita dedicata alla famiglia ed al lavoro, infondeva l’umanesimo dei suoi studi classici nella pratica di una efficiente e responsabile gestione delle attività ospedaliere nella rinomata Clinica SMDP con al centro la persona ed i suoi bisogni di cura, terapia e riabilitazione”.

 

2. Clinica S. Maria del Pozzo a Somma Vesuviana.jpg

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.