Comuni

SOLIDARIETÀ, Gallipoli D’Errico (LILT): “Grati a Pierre Cardin per spettacolo a sostegno nostra attività”

loading...

Napoli, 12 Luglio – “Aver scelto di devolvere a sostegno della nostra attività di volontariato oncologico una quota degli incassi di uno spettacolo assolutamente straordinario come ‘Dorian Gray, la bellezza non ha pietà’, ci riempie di orgoglio. Di questo siamo grati a Pierre Cardin e siamo certi che, anche grazie alla possibilità di poter garantire ad un prezzo particolarmente ridotto, tramite prenotazione alla LILT, l’accesso allo spettacolo in poltronissima e la partecipazione alla cena nel foyer del teatro, la città saprà rispondere con la generosità di sempre”.

Così, il professor Adolfo Gallipoli D’Errico, Presidente della LILT Napoli, a margine della conferenza stampa di presentazione dello spettacolo “Dorian Gray, la bellezza non ha pietà”, in calendario al Teatro di San Carlo, di cui parte dell’incasso della serata di mercoledì 1 agosto sarà devoluto all’istituzione oncologica napoletana.

“Come molti sapranno, si tratta di un lavoro straordinario, un musical particolarmente innovativo sotto il profilo artistico che ha riscosso un grandissimo successo in Italia e all’Estero. Dunque, un’occasione eccezionale per godere di un lavoro di grande spessore, ma anche l’opportunità di contribuire ad una giusta e benefica causa“, conclude Gallipoli D’Errico.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.