Politica

Sisma, Di Scala (FI):”Ministro Fedeli consenta a docenti Ischia assegnazione provvisoria su isola”

loading...

Napoli, 6 Settembre – “Invito il ministro dell’istruzione Valeria Fedeli ad Ischia: così potrà rendersi conto di persona delle condizioni di disagio in cui versano decine e decine di insegnati e lavoratori Ata gravemente danneggiati dal sisma ma costretti a lavorare fuori dall’isola, o peggio fuori provincia, ai quali ha negato l’assegnazione provvisoria nelle istituzioni scolastiche isolane”. Lo afferma la consigliera regionale campana di Forza Italia, Maria Grazia Di Scala, Presidente della Commissione Sburocratizzazione del Consiglio regionale della Campania.

“Questi cittadini italiani non chiedono nulla di più e nulla di meno di quanto giustamente concesso ai loro colleghi di Amatrice, Arquata e Acquasanta Terme a settembre 2016”, aggiunge Di Scala che auspica “l’estensione di questo principio a tutti i dipendenti pubblici”.

“Ho preso contatto con i nostri deputati e senatori e, a partire dal nostro Coordinatore regionale Domenico De Siano, sono pronti a impegnarsi in Parlamento con tutti gli strumenti possibili perché il ministro receda dalla sua posizione di diniego, ma invito i parlamentari campani di tutte le forze politiche a fare altrettanto”, prosegue la consigliera Di Scala.

“C’è un bisogno da ascoltare, un diritto da rispettare, ma soprattutto un principio da chiarire una volta e per tutte: i cittadini di Ischia, al pari di quelli campani e del Sud, non sono di serie B”, conclude la consigliera campana.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.