Attualita'

Settimana insegnanti. La proposta: consiglieri regionali docenti per un giorno

Beneduce (Fi): “Valorizzare il ruolo dei docenti”

“Una società che cresce ha bisogno degli insegnanti, del loro amore per la conoscenza e della loro passione nel trasmetterla. Una Paese che mortifica i docenti non è in grado di crescere.  Per  offrire ai bambini, agli adolescenti e ai giovani strumenti per orientarsi nel presente, attraverso il sapere e la condivisione dei valori universalmente acquisiti, è necessario dare ai loro maestri gratificazioni, opportunità di aggiornamento e professionalizzazione, stipendi in linea con la media europea”. Così Flora Beneduce, consigliere regionale della Campania in quota Forza Italia, durante a settimana dedicata agli insegnati, che quest’anno ha lanciato la campagna #RingraziaUnDocente.

“Non dimentico le figure che mi hanno formata e sono vicina agli insegnanti che profondono nel loro lavoro energie intellettuali ed emotive, per sostenere il percorso di crescita e di conoscenza dei loro alunni – continua Flora Beneduce -. Contemporaneamente, promuoverò presso la Presidenza del Consiglio regionale, una forma alternativa di “insegnamento civico”: inviterò i Consiglieri regionali ad andare nelle scuole e parlare del ruolo delle istituzioni”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa