Comuni

Scuole aversane, pubblica istruzione: “Il nostro impegno costante per una scuola migliore”

loading...

Aversa, 12 Marzo –  Settimana operativa per il reparto della pubblica istruzione del comune di Aversa. Così come annunciato dall’assessore Emilio Caterino e dal consigliere Giovanni Innocenti, che sta dando un forte contributo alla causa, sono partite le sostituzioni e le revisioni degli impianti degli estintori presenti nei vari istituti aversani. Inoltre, alcuni ascensori  presenti nelle scuole non funzionanti da anni sono rientrati  in funzione;  altri saranno operativi in breve tempo.

 

“Il nostro impegno non trova sosta – spiega il consigliere Innocenti -. La corretta è costante manutenzione è importantissima, ma l’amministrazione di cui siamo componenti non dimentica anche gli altri impegni.

 

Infatti, la prossima settimana  saranno diversi gli incontri istituzionali a cui io e l’assessore Caterino prenderemo parte con i dirigenti per poter porre in essere la sinergia già annunciata nei giorni scorsi atta ad offrire opportunità lavorative agli APU. Stiamo parlando degli ex percettori di ammortizzatori sociali, che, con una convenzione con la regione, potranno lavorare per sei mesi nelle scuole, occupandosi tra l altro della manutenzione, della cura  verde e non solo.

 

 Si va avanti a piccoli passi ma spediti – conclude Innocenti – verso una scuola migliore”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.