Comunicati

Scisciano, Sicurezza stradale. Minoranza Consiliare: ”Adoperiamoci al fine di garantire la sicurezza stradale alla cittadinanza sciscianese!”

loading...

Scisciano, 1 Settembre – I consiglieri comunali Arianna Pasquale, Mucerino Cristina e Napolitano Giuseppe del gruppo Scisciano Bene Comune insieme a circa 210 Cittadini residenti e/o domiciliati in Scisciano in particolare alla via Selva, via Camaldoli e via Palazzuolo firmatari di una petizione  hanno esposto ai Responsabili della Polizia municipale e dell’ufficio Tecnico del Comune di Scisciano, oltre agli attuali Amministratori,  di effettuare interventi concreti di sicurezza stradale presso le Scuole,  alcuni luoghi pubblici e su strade interne ed extraurbane ricadenti nel centro abitato di Scisciano.

 

“La richiesta protocollata (con il numero 4440) al Comune il 31 Agosto 2017 nasce da un’improcrastinabile esigenza della cittadinanza di assicurare l’incolumità degli studenti, dei pedoni, dei ciclisti e di quanti abbiano a circolare e/o ad attraversare tali vie quotidianamente,” dichiara la consigliere Cristina Mucerino ed aggiunge “Purtroppo in passato si sono verificati anche investimenti mortali e bisogna intervenire per evitare il ripetersi di tali eventi tragici. Numerosi sono i dispositivi utilizzabili dal Comune per indurre gli automobilisti a rispettare le regole. Io insieme ai colleghi Arianna e Napolitano abbiamo suggerito agli uffici comunali preposti quello dell’attraversamento pedonale rialzato proponendo una soluzione tecnica che fu già presentata dal mio gruppo nel Consiglio comunale del 14 Aprile 2017 (delibera di CC n.ro 5) durante i lavori di approvazione del bilancio di previsione 2017 / 2019 con un nostro emendamento approvato dal Consiglio comunale”.

 

Quindi, conclude la consigliere Mucerino, “la nostra richiesta e quella dei 210 cittadini firmatari la petizione potrebbe trovare giusto accoglimento dal momento che una soluzione tecnica è stata proposta e le risorse economiche per realizzare quest’ultima o installare altri dispositivi ritenuti più idonei ad indurre il rallentamento veicolare sulle tratte stradali e, soprattutto, presso le scuole ci sono in bilancio e sono di circa 20.000,00 € come risulta in delibera dai pareri favorevoli espressi dagli uffici comunali”.

 

 

 

 

 

 I CONSIGLIERI COMUNALI E 210 CITTADINI DI SCISCIANO

 

 

 

 

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.