Comuni

Scisciano, la luce del Natale: alla Scuola Babylandia va in scena il Presepe Vivente dei bambini

Scisciano, 18 Dicembre – Sono stati oltre 70 i bambini, dai due ai cinque anni, della Scuola Paritaria dell’Infanzia Babylandia, che nel pomeriggio di ieri in occasione delle festività natalizie, hanno dato vita ad uno spettacolo suggestivo, mettendo in scena la Natività, attraverso la rappresentazione del Presepe Vivente nei locali della scuola di via Palazzuolo a Scisciano.

Un percorso strutturato nei particolari, con suggestivi allestimenti scenografici in ogni ambiente dell’Istituto scolastico, una perfetta e convincente sceneggiatura natalizia con dei protagonisti d’eccezione: i piccoli alunni della Babylandia.

L’iniziativa nasce a conclusione di un articolato progetto di preparazione al Natale, programmato e condotto delle eccellenti maestre della Scuola Babylandia, che ha visto coinvolti i bambini in diversi laboratori legati ai mestieri antichi della tradizione popolare e in tutta una serie di attività messe in scena con grande partecipazione e bravura dai piccoli artisti. Un pomeriggio, senza dubbio, di forti emozioni: l’affascinante rappresentazione vivente della Natività.

Un evento dunque che ha coinvolto l’intera comunità, attirando visitatori e famiglie. Passeggiando tra le diverse scene natalizie, accompagnati dalle dolci note dei tradizionali canti natalizi, è stato interessante assistere al lavoro dei piccoli artigiani: dai pizzaiuoli, panettieri e pescivendoli, alle massaie intente a impastare, dal fruttivendolo alla venditrice di uova con le sue galline, ma anche all’incanto delle innumerevoli botteghe dei vari mestieri fino ad approdare alla fatidica grotta, con i tre piccoli e teneri protagonisti della natività, che ha proiettato gli spettatori in un mondo di oltre 2000 anni fa, facendo sperimentare le stesse sensazioni ed emozioni che i pastori della vera Betlemme provarono nell’essere testimoni di un miracolo…

Grande è la soddisfazione in casa Babylandia per i grandi consensi della kermesse natalizia. “L’abbiamo voluta con tutte le forze, – dichiarano le responsabili della scuola Serenella La Rezza e Marilena Napolitanoa causa della pandemia siamo stati due anni fermi, senza poter realizzare nessun tipo di evento. Ecco perché il Presepe Vivente, tutto sommato, rappresenta per noi e per i nostri bimbi una rinascita. L’evento è stato concepito prevalentemente sotto forma di gioco, perché l’elemento fondamentale nella scuola dell’infanzia è appunto il gioco. E’ davvero una grande gioia, – proseguono – ammirare questi bimbi posizionati ognuno nelle proprie attività, con disciplina, entusiasmo e sorprendente impegno. Un particolare ringraziamento – concludono –  va senza dubbio a tutti i genitori dei bambini che hanno collaborato attivamente nell’allestimento dei vari ambienti e nell’ottima riuscita della manifestazione di questa sera”.

Una rappresentazione, dunque, che ha raccontato la nascita di Gesù, alternando anche momenti musicali, con i tradizionali canti natalizi e musica popolare a cura del gruppo “I Pulcinella”, ma anche il piacevole intrattenimento della suadente voce solista Asia Mazzitelli.

La Scuola Paritaria dell’Infanzia Babylandia, attraverso l’emozionante rappresentazione del Presepe Vivente si dimostra ancora una volta, con la sua ultra trentennale attività didattica, un punto di riferimento per il territorio sciscianese e senza dubbio il sorprendente impegno dei bambini e di tutti i genitori e cittadini presenti, ha dato vita ad un momento di riflessione e condivisione di grande spessore e profondi significati religiosi, sociali ed educativi.

 

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.