Comuni

Scisciano, Cristina Buonaiuto neo assessore Urbanistica e Sport:” Esperienza unica. Desidero contribuire alla crescita del mio paese. Mi auguro di concretizzare iniziative avviate ma poi non più concluse”

loading...

Scisciano, 11 Ottobre –L’Amministrazione comunale di Scisciano ha un nuovo assessore all’Urbanistica e allo Sport. Si riempie dunque la casella vuota lasciata dall’ex assessore Raffaele Ambrosino, defenestrato dal sindaco Eduardo Serpico per il venir meno del “rapporto di fiducia”, concretizzatosi con atto deliberativo di Consiglio Comunale n.15 del 31 luglio 2017.

Al suo posto, a pochi mesi dalle elezioni amministrative (primavera 2018), subentra la giovane e intraprendente consigliera comunale del Gruppo Civico per Scisciano, Cristina Buonaiuto che riceve la nomina ad assessore con successive deleghe allo Sport e all’Urbanistica, alla luce del relativo provvedimento datato 11 settembre 2017.

Il neo assessore Cristina Buonaiuto, laureanda in Architettura, da noi raggiunta per una prima breve intervista nella nuova veste istituzionale, mostra con chiarezza forte determinazione e grande entusiasmo. “Ho avuto l’onore, poche settimane fa – dichiara la Bonaiuto – di ricevere la nomina di assessore con successive deleghe allo Sport e alla Pianificazione Urbanistica. Prima di tutto vorrei ringraziare il sindaco che mi ha offerto questa importante opportunità. Un doveroso ringraziamento è rivolto anche al consigliere nonché capo-gruppo del Gruppo Civico per Scisciano, Saverio Tufano per l’instancabile sostegno, la collaborazione e l’energia positiva che riesce a trasmettermi. Certamente per me sarà questa un’esperienza unica, contraddistinta da momenti di interazione indispensabili per farsi conoscere, apprezzare, approfondire le problematiche esistenti, accettare consigli ma anche critiche costruttive e da momenti di opportunità necessari per la crescita e lo sviluppo del mio bagaglio culturale. Spero, in questo breve lasso di tempo, di svolgere il ruolo che mi è stato affidato nel migliore dei modi, affinché possa collaborare con l’intera amministrazione e tecnici comunali per promuovere iniziative, favorire il benessere della cittadinanza e lo sviluppo del nostro territorio, attraverso la realizzazione di obiettivi prefissati. Mi auguro, in definitiva, di riuscire a concretizzare iniziative avviate ma poi non più concluse”.

A proposito di iniziative annunciate e mai concluse, se le dico PUC, lei cosa mi dice? “Dal punto di vista urbanistico, reputo sia fondamentale dedicare particolare attenzione al Puc, strumento strategico del nostro territorio comunale. Va da se che la sua futura approvazione consentirà di aggiornare ed integrare il vecchio Piano Regolatore, favorendo così, nel rispetto dei piani subordinati, un inquadramento complessivo del nostro territorio comunale al fine di delineare gli obiettivi da salvaguardare e tener conto di componenti di carattere storico-artistico, paesaggistico-rurale e soprattutto produttivo”.

Numerose e pressanti le problematiche attinenti la sicurezza e la viabilità stradale che il neo assessore mette concretamente sul tavolo. “L’ interesse dell’Amministrazione è rivolgere particolare attenzione al tema della sicurezza, una problematica sempre più sentita dalla cittadinanza che deve essere affrontata attraverso il completamento nonché miglioramento ed attuazione di un progetto sicurezza già esistente. Tutto questo ovviamente al fine di risolvere piccole e grandi problematiche che investono il nostro territorio relative alla viabilità e quindi all’alta velocità, al traffico urbano, alla scarsa sicurezza pedonale e mi faccia aggiungere relative anche all’arredo urbano, in quanto necessari per migliorare la visibilità paesaggistica”.

In conclusione, questi pochi mesi nella sua mansione di assessore possono definirsi “prove tecniche” per l’imminente prossimo futuro?

“Non ho dubbi, questa esperienza sarà per me importantissima. Prendere visione e approfondire problematiche da questo angolo visuale, mi aiuterà a costruire una idea ben precisa della politica e di cosa significa amministrare. I miei progetti sono molto precisi e chiari: prima di tutto desidero completare gli studi universitari e poi mettermi al servizio della cittadinanza, contribuendo concretamente al miglioramento e al benessere del nostro paese. Si, sono pronta ad intraprendere con grande entusiasmo e voglia di fare le prossime elezioni amministrative”.

 

 

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.