Cronaca

Scisciano, Colta da infarto mentre firma la Carta d’Identità al Comune. Morta una donna

loading...

Scisciano, 29 Settembre – Paura e sconcerto nella mattinata di ieri. Sono circa le 11:00 quando una pensionata, Sodano Maria 68 anni, è stata colta da un improvviso malore presso il Comune di Scisciano.

 La donna, intenta al rinnovo della Carta di Identità presso l’ufficio anagrafe, ha accusato un grave malore accasciandosi al pavimento. La figlia al suo fianco ha subito allertato i soccorsi. Si è trattato di infarto. A prestare i primi soccorsi un infermiere presente lì per caso, che ha subito praticato le manovre salvavita anche grazie all’uso del defibrillatore messo a disposizione dalla Farmacia Porcelli.

Giunti successivamente sul posto, i medici e gli infermieri del 118 hanno purtroppo solo potuto constatarne il decesso. Accorsi tempestivamente anche il Comandante della Caserma dei Carabinieri di San Vitaliano Mar. Giovanni Marchitelli e il Medico legale per i riscontri di legge, accertata la morte accidentale da Infarto, consegnano il corpo senza vita alla famiglia straziata dal dolore.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.