Comunicati

Scisciano, Amministrative 2018. Comitato Civico “Insieme per Scisciano”: “Ai prossimi amministratori chiediamo risposte chiare ai disagi della utenza scolastica e dell’intera collettività”

loading...

Scisciano, 2 Giugno – Riceviamo e pubblichiamo una nota del Comitato Civico “Insieme per Scisciano” sulle prossime Elezioni Amministrative del 10 giugno.

Eccoci arrivati in piena campagna elettorale a Scisciano, ove si fronteggiano le due liste: “Viva Scisciano Edoardo Serpico Sindaco, della precedente maggioranza consiliare uscente, e “Scisciano Bene Comune”, di opposizione alla prima;                  questo, attraverso il confronto dialettico, è certamente un momento rappresentativo del bilancio di tutto ciò che è stato fatto, della elencazione delle priorità e soprattutto delle promesse elettorali (mantenute e non mantenute);           

questo è anche un momento di opportunità in cui il comitato civico, con equilibrio, fa nuovamente sentire la propria voce a tutela del territorio e della collettività, chiedendo risposte chiare e precise agli amministratori tutti (non solo uscenti ma anche aspiranti neoamministratori), chiedendo loro con forza di porre subito fine ai gravosi disagi della utenza scolastica e dell’intera collettività, disagi che sono connessi principalmente alle carenze strutturali degli edifici stessi, prospettando      e trovando finalmente una valida soluzione alla mancanza di idoneo parcheggio -con relativi spazi di sicurezza- in particolare presso la scuola media di via San Giovanni e presso la scuola elementare di Palazzuolo;                                                     

al riguardo corre l’obbligo di ricordare che, nel recente passato, vi sono state iniziative promosse dal comitato civico, con solleciti vari indirizzati rispettivamente al sindaco e al dirigente scolastico ( vedi prot. n° 4854 del 21 sett. 2017, prot. n° 3710G/1 del 21/09/17);                                                                                                             

a quanto anzidetto si è aggiunta anche una petizione popolare con la raccolta di oltre 400 firme (vedi prot. n° 5273 del 12 ott. 2017, prot. n° 4071G/1 del 13/10/17);  ebbene dopo tali accadimenti abbiamo dovuto purtroppo registrare una situazione di stallo e di inerzia; infatti dopo un iniziale sussulto di responsabilità abbiamo potuto riscontrare soltanto qualche banale sopralluogo tecnico del comune senza nessun effettivo seguito fino ad oggi;                                                                       

 tale evidenza dei fatti fa nascere in noi il forte sospetto che le succitate iniziative popolari, precedentemente messe in campo, siano state del tutto accantonate e dimenticate in archivio da parte delle autorità locali competenti e lì destinate a passivamente in giacenza.                                                                                                                                     

In conclusione, per il bene comune, auspichiamo vivamente un inequivocabile concreto cambio di rotta, che sia volto innanzitutto ad una celere realizzazione di parcheggi e spazi accessori a servizio delle scuole carenti in questione.   

                                                                                                                Comitato Civico “ Insieme per Scisciano”

                                                                                                 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.