Comuni

Sant’Antimo, Chiariello (CDX): “Anche su appalti luminarie abusi del sindaco Russo che ora confonde le acque”

Sant’Antimo, 8 Ottobre – “Sull’inchiesta sui presunti subappalti per le discusse luminarie natalizie 2017 l’amministrazione Russo, che a dieci mesi di distanza scopriamo aver commesso abusi anche su questa vicenda, anziché chiarire confonde le acque. Comprendiamo la richiesta di rettifica inoltrata al giornale on line che ha pubblicato la notizia, ma ci sfugge il dato oggettivo: quelle luminarie di chi sono? Che cosa c’azzecca in questa storia lo Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune? E infine: queste benedette luminarie le abbiamo pagate sì o no? E, se sì, a chi?”.

Così il Consigliere comunale coordinatore dell’Opposizione di centrodestra del Comune di Sant’Antimo Corrado Chiariello, commentando il comunicato stampa pubblicato oggi sul sito del Comune in relazione ai presunti subappalti per l’istallazione delle luminarie del Natale 2017.

“Il comunicato stampa del sindaco Russo – spiega Chiariello – tutto fa tranne che chiarire gli aspetti più importanti di questa vicenda”. “Con la richiesta di accesso agli atti che presenterò nelle prossime ore provvederemo a fare chiarezza noi”, conclude l’esponente di centrodestra.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa