Politica

Sant’Antimo, A. Cesaro (FI):”Azzeramento Giunta? Ora basta, tutti a casa”

Napoli, 16 Luglio – “Quanto sta accadendo a Sant’Antimo non è più tollerabile: l’amministrazione è inesistente, la maggioranza pure, il degrado urbano è diffuso e da quando si è insediato il sindaco Russo c’è stato solo e soltanto un ininterrotto valzer di fughe, dimissioni e revoche di incarichi a dirigenti, funzionari e assessori. Per non parlare della continua mortificazione dell’elettorato con i continui tradimenti politici e cambi di casacca. Adesso si arriva ad azzerare la giunta per intero. Basta, si ponga fine a questa disastrosa esperienza”. Lo afferma Armando Cesaro capogruppo regionale campano di Forza Italia, commentando il decreto sindacale col quale Aurelio Russo ha proceduto oggi alla revoca di tutte le deleghe assessorili.

“Da cittadino santantimese, ancorché impegnato in politica e nelle istituzioni, non posso non denunciare il caos più assoluto, l’incapacità e l’inadeguatezza di un sindaco che neppure tre mesi fa revocava vergognosamente le proprie dimissioni annunciando l’ennesimo garantito rilancio di un’amministrazione e di un’attività oggi addirittura sotto la lente di una commissione d’accesso”. “Perché Russo è così ostinatamente attaccato alla poltrona?”, si chiede Cesaro. “Non è la giunta che va azzerata, è il sindaco che deve dimettersi e deve restituire ai cittadini il diritto di scegliersi un’amministrazione vera, capace ed efficiente”, conclude Cesaro.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa