Comuni

Sant’Anastasia, Giorno dell’Accoglienza all’Istituto Comprensivo “Leonardo da Vinci”

loading...

Sant’Anastasia, 16 Settembre – Per l’Istituto Comprensivo “Leonardo Da Vinci” di Sant’Anastasia è giunto il momento di tornare fra i banchi di scuola e il suono della prima campanella è sempre un po’ speciale perché racchiude ansia, ma anche entusiasmo, speranza e quella sensazione di fiducia nel futuro che solo il primo giorno di scuola riesce a trasmettere. Nei plessi Morante, Boschetto e Santa Caterina sono stati giorni di festa per un’accoglienza speciale per i nuovi arrivati alle Classi Prime.

Erano presenti la Preside dell’istituto Pasqualina Varchetta, il Sindaco Lello Abete e l’assessore alla Pubblica Istruzione Bruno Beneduce. L’orchestra della scuola secondaria di primo grado ha reso più festoso questo momento ed ha aiutato i bambini ad affrontare il primo giorno di scuola in un clima armonioso. Dense di passione le parole che la dirigente ha riservato alla platea scolastica: ”Porgo i migliori auguri di un sereno e proficuo anno scolastico ai nostri alunni, alle famiglie, ai genitori, a tutto il personale docente e non docente della scuola, a tutti i nostri preziosi collaboratori e assistenti esterni. Un nuovo anno scolastico ci aspetta, in una scuola che è sempre pronta ai bisogni educativi e formativi degli alunni. Il mio Augurio è che Tutti Noi possiamo essere guidati da quei valori e ideali che ci aiutino a raggiungere le mete previste: la passione per il proprio lavoro; la pazienza e la costanza nel perseguire, a breve e a lungo termine, i nostri obiettivi. Auspico la migliore collaborazione tra scuola e famiglie al fine di costruire un’alleanza educativa basata sulla cura della formazione umana e civile dei nostri alunni, su relazioni costanti, sul riconoscimento e sul rispetto dei reciproci ruoli, sulla condivisione dei fondamentali valori che accomunano i membri di una comunità”.

Anche il sindaco ha voluto rivolgere un saluto ai presenti: “Voglio augurare un buon lavoro alla dirigente scolastica, a tutto il personale docente e non, a quanti con ruoli e responsabilità diverse, pur tra molteplici responsabilità, si impegnano quotidianamente con amore, professionalità e competenza, perché la scuola diventi sempre più luogo di relazione con la promessa che l’amministrazione vi sarà sempre vicina”. Ufficialmente l’anno scolastico 2019/20 è iniziato e la scuola rimarrà sempre quel luogo privilegiato che nessuno dimenticherà perché determinante per la propria crescita quale individuo, un individuo che comincerà poi a muovere i primi passi nel mondo adulto, approcciandosi alla scuola della vita.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.