Comuni

Sant’Anastasia, crolla parete in una scuola: contusi una maestra incinta e cinque alunni

Napoli, 17 Aprile – Una parete è crollata nel primo Istituto Comprensivo Tenente Mario De Rosa di Sant’Anastasia, in provincia di Napoli. Qualche bimbo è rimasto contuso. Sul posto carabinieri e ambulanze del 118. A crollare è stata una parte di una parete divisoria tra una terza ed una quarta classe situate al primo piano del plesso.

La parte del muro crollata ha colpito una maestra di sostegno impegnata con un bimbo disabile ferendola alla testa e ad una spalla: la donna è al quarto mese di gravidanza. A restare contuso dal crollo anche un bimbo. La docente, dopo essersi accertata delle condizioni degli alunni, ha voluto recarsi dal proprio ginecologo per un controllo. Intanto si incendiano le polemiche , scatta la protesta dei genitori ma anche la polemica politica. Eccole qui le scuole dei nostri figli, vogliamo aule sicure e accoglienti.

A scuola i bambini trascorrono la maggior parte del loro tempo, bisogna investire per la loro messa in sicurezza e per renderle accoglienti. Le notizie di incidenti nelle nostre scuole che purtroppo pubblichiamo in maniera ricorrente testimoniano ancor più la necessità della messa in sicurezza.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa