Politica

Sant’Antimo, Forza Italia:”Fondi edilizia scolastica grande nostro risultato”

loading...
Napoli, 13 Dicembre – “Dopo i lavori di consolidamento statico e di riqualificazione dell’Istituto Comprensivo Pietro Cammisa, lo stanziamento di oltre 9 milioni di euro a valere sui progetti di riqualificazione del Don Milani e del Giovanni XXIII è per noi motivo di orgoglio e soddisfazione: conferma l’impegno concreto di Forza Italia per Sant’Antimo, testimonia la capacità progettuale e la valenza di un parco progetti sul quale abbiamo lavorato con grande entusiasmo e sul quale l’attuale amministrazione potrà contare da qui a fine consiliatura”. Così Forza Italia Sant’Antimo commentando l’approvazione della delibera di Giunta regionale n. 783 del 12 dicembre scorso con la quale vengono destinati 9.270.000 euro al finanziamento dei progetti di riqualificazione e adeguamento antisismico di due istituti scolastici cittadini, “grazie ai quali possiamo affermare con grande soddisfazione di aver potuto consegnare alla nostra città due veri e propri nuovi istituti scolastici”, aggiunge il partito santantimese. “Ora, l’amministrazione Russo – conclude Forza Italia -, dimostri di saper fare di più e meglio”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.