Politica

Sanità, Di Scala (FI):”Da Regione e ASL speculazioni sulla salute delle donne”

loading...

Napoli, 18 Ottobre – “Il banner “Lotta ai Tumori – Screening gratuito – Rivolgiti alla tua Asl” che appare in sovrimpressione durante i soliloqui del governatore De Luca su Lira Tv fa il paio con il panegirico che sullo stesso tema l’Asl Napoli 1 propone sul suo portale asserendo che le donne napoletane pensano solo ai fiori e cioccolatini ma non alla propria salute: due fastidiosi esempi di disinformazione e strumentalizzazione politica”. Lo afferma la Consigliera regionale campana di Forza Italia Maria Grazia Di Scala.

“Quel banner, pagato coi soldi pubblici, – spiega Di Scala – è fuorviante visto che la gratuità degli screening è condizionata da mille paletti, mentre le donne napoletane, se e quando trascurano la propria salute, lo fanno, oltre che per gli incredibili impegni di madri o tutrici cui sono chiamate, perché la sanità campana è e resta economicamente proibitiva, atteso il livello campano di disoccupazione femminile e salariale”.

“Da donna e da napoletana, ancorché impegnata nelle istituzioni campane, – conclude l’esponente di Forza Italia – voglio augurarmi un serio ravvedimento, maggiore serietà”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.