Politica

Sanità, Ciaramella (PD):”Fermare spirale di violenza contro staff ospedaliero”

Napoli, 6 Maggio – “L’aggressione subita la scorsa notte da un infermiere dell’ospedale Cardarelli è un gesto vile che obbliga tutti noi ad una seria e concreta riflessione. Al lavoratore ferito va la massima solidarietà e l’impegno concreto a trovare le misure giuste per fronteggiare l’inaccettabile rischio a cui sono esposti tutti coloro che lavorano nelle nostre strutture sanitarie. Medici e infermieri devono troppo spesso e con un senso di accettazione e rassegnazione generale rischiare la propria incolumità e a volte la propria vita mentre cercano di curare e salvare quella degli altri. A questo si aggiunge quello che è diventato un vero proprio costo aggiuntivo per la collettività: la medicina difensiva”. Ad affermarlo in una nota la consigliera regionale Pd Antonella Ciaramella.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa