Comuni

Rom, A. Cesaro (FI):”Da Moschetti buon senso e capacità di ascolto”

loading...

Napoli, 9 Settembre – “Il Presidente Maurizio Moschetti ha dimostrato ancora una volta di saper difendere il territorio ed i cittadini con determinazione, buon senso e grande capacità di ascolto e dialogo”. Lo afferma il Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro , per il quale “è stato il primo – e noi ci siamo subito schierati al suo fianco – ad esprimere un dissenso fermo verso il trasferimento dei rom alla caserma Boscariello, dove invece va realizzata la cittadella dello sport”.

“Ancora questa mattina è stato in piazza ad ascoltare i cittadini e far sentire la presenza della Municipalità al proprio fianco. Esponenti della sinistra hanno plaudito alla sua capacità di gestire la situazione a tutela della cittadinanza”, aggiunge Cesaro.

“Trasferire i Rom a Miano è una scelta assolutamente sbagliata. Continueremo la nostra battaglia, seria e puntuale, al fianco dei residenti della VII municipalità che da anni subiscono le mortificazioni di un’amministrazione comunale assente e dannosa per tutte le periferie della città” conclude il Capogruppo regionale campano di Forza Italia.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.