Sports

Rolex capri Sailing Week DAY 3, domani ultimo giorno di regate

loading...

Maxi:  Pepe Cannonball e SuperNikka vincono il trofeo

Mylius: Oscar 3 vince ancora e porta tutti a una finale sul filo di lana

CNT: Vincono le prove di giornata Cippa Lippa Rossa e Nereis 

 

   Assegnato il trofeo Maxi Yacht Capri Trophy con una giornata d’anticipo. Nei Mylius in 3 al vertice della classifica. CNT comandano Freccia Rossa nei grandi e Nereis tra le piccole

  

     Napoli, 18 Maggio – Condizioni meteo ideali, vento teso tra i 13 e 15 nodi e mare con poca onda, hanno determinato la terza giornata di regate della Rolex Capri Sailing Week. Sabato ultime prove per attribuire i titoli del Campionato Nazionale del Tirreno e designare il vincitore della Mylius Cup, con una giornata di anticipo sul programma assegnati i titoli per la Maxi Capri Yacht Trophy.  

    MAXI – Pepe Cannonball, dell’armatore Dario Ferrari (YC Costa Smeralda), vince nella categoria Maxi racer dopo aver inanellato ben 4 vittorie consecutive. Alle sue spalle lotta per la seconda piazza tra Caol Ila R (YCCS), del londinese Alex Shaerer,  e Jethou  del baronetto inglese sir Peter Ogden.

    Supernikka, il Vismara Mills 62 di Roberto Lacorte (Y.C.R.M. Pisa) e vice presidente della divisione IMA, si aggiudica invece la vittoria tra i Maxi racer/cruiser, mentre Lorina 1895, lo Swan 601 di Jean Pierre Barjon (YC De France) che vince la prova di giornata, deve difendere la piazza d’onore dall’attacco di Spectre di Peter Dubens (Royal Thames Yacht Club).

    MYLIUS – Giochi ancora aperti per la Mylius Cup, dove Oscar 3, di Aldo Parisotto (YC Cala Dé Medici), alla seconda vittoria consecutiva si porta a pari punti con Frà Diavolo (Vincenzo Addessi) e Ars Una (Biscarini-Rocchi). Servirà la regata conclusiva per assegnare il titolo.  

    “Due regate veramente diverse – afferma Paolo Cian, tattico di Oscar 3– ma che ci hanno dimostrato di essere come team e barca ad un buon punto. Ieri è stata una prova più adatta alle nostre caratteristiche e, grazie ad un bordeggio ideale, abbiamo portato a casa la vittoria, oggi più combattuta ma stiamo migliorando e con la seconda vittoria di regata siamo riusciti ad invertire l’inerzia della classifica e domani vedremo. chi farà meglio  vincerà la Mylius Cup“.

    CNT – Tutto da decidere, invece, per l’assegnazione dei titoli di Campione Nazionale del Tirreno, dove bisognerà aspettare la giornata conclusiva della Rolex Capri Sailing Weekper definire la classifica. Nel Gruppo A – barche grandi – al comando della classifica overall Freccia Rossa, il Tp52 dell’armatore Vadim Yakimenko (YC Ancona) che precede Cippa Lippa Rossa, di Guido Paolo Gamucci  (YC Punta Ala), che si è aggiudicato la prova odierna.

    Nel Gruppo B del CNT – barche piccole – al comando della classifica overall Nereis,di Fabio Cosentino della LNI di Pescara. Terza vittoria odierna per il team abruzzese su quattro regate.

    Al rientro delle barche in banchina, al Porto Turistico di Capri, si è svolta la cerimonia di premiazione della 64ma Regata dei Tre Golfi, la prima regata della Rolex Capri Sailing Week partita da Napoli alla mezzanotte di venerdì 11. A premiare i vincitori il presidente del Circolo del Remo e della Vela Italia, Roberto Mottola di Amato, che ha premiato i vincitori della regata d’Altura

info www.rolexcaprisailingweek.com

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.