Politica

Rogo ex ILSIDE, Zinzi interroga il Governo Regionale: ”Cittadini esasperati, la Giunta metta in sicurezza l’area”

Napoli, 17 Luglio – “Il rogo al sito di stoccaggio e  trattamento rifiuti Ex Ilside di Bellona è un’altra ferita ad un territorio che da tempo chiede un intervento risolutore da parte delle istituzioni. E’ giunto il momento di dare ai cittadini esasperati, ed ora anche preoccupati dalle conseguenze dell’incendio, le risposte che meritano mettendo subito in sicurezza l’area”.

 

Così il presidente della III Commissione speciale ‘Terra dei Fuochi, bonifiche, ecomafie’ del Consiglio regionale, Gianpiero Zinzi, che ha presentato un’interrogazione indirizzata al Vice Presidente della Giunta regionale della Campania, Fulvio Bonavitacola, avente ad oggetto “Rogo all’interno del sito dell’ex ILSIDE”.

 

“Lo scorso settembre in Commissione Terra dei Fuochi raccogliemmo il grido d’allarme delle associazioni ambientaliste che denunciarono l’alto rischio di incendi nell’area. Il rogo della scorsa settimana porta solo alla ribalta un’emergenza mai sopita e per la quale chiediamo un intervento forte dell’assessore Bonavitacola. La mobilitazione della comunità bellonese e di quelle dei Comuni limitrofi non può e non deve lasciare indifferenti”.

 

 Nell’interrogazione il consigliere Zinzi interroga il Vice Presidente Bonavitacola al fine di “intervenire con una immediata messa in sicurezza dell’area e di predisporre i fondi per l’avvio delle procedure di bonifica previste dall’art. 45 della legge n. 14/2016”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa