Politica

Regione, Passariello (FDI-AN):”Azzerare organi consiliari e procedure a nuove nomine rispecchiando rappresentanza forze politiche in aula”

Napoli, 13 ottobre – “In bocca al lupo al consigliere regionale Massimo Grimaldi, uno degli ultimi ‘rinforzi’ in casa Forza Italia che certamente darà un contributo al rafforzamento di tutto il centrodestra in Campania”. Ad affermarlo in una nota il consigliere regionale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale Luciano Passariello. “Un passaggio che, tuttavia, sposta gli equilibri interni all’Ufficio di Presidenza del consiglio regionale – aggiunge Passariello – , organo composto in modo tale da rispecchiare le forze politiche presenti in aula.

 

Forza Italia è attualmente rappresentato da Flora Beneduce ed Ermanno Russo, con Massimo Grimaldi diventerebbero tre componenti. Essendo trascorsi due anni e mezzo e raggiunta ormai metà legislatura, siamo disponibili ad azzerare tutti gli organi consiliari e procedere a nuove nomine che garantiscano un’equa ripartizione tra i partiti espressione del consiglio regionale. Sono certo che tutti i colleghi di opposizione condivideranno il mio invito e sosterranno la mia proposta”, conclude Passariello.

 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa