Politica

Regione Campania – Pontile Torregaveta, i consiglieri regionali Beneduce e Mocerino chiedono un intervento straordinario per il recupero, il ripristino, la manutenzione e la salvaguardia.

Napoli, 9 febbraio 2017 – Presentata stamane una mozione a firma dei consiglieri regionali Flora Beneduce (Forza Italia) e Carmine Mocerino (Caldoro Presidente) nella quale chiedono alla Giunta di intervenire con un piano straordinario per il recupero, il ripristino, la manutenzione e la salvaguardia del Pontile di Torregaveta in località Bacoli. Il pontile è stato interdetto con un ordinanza del Commissario Prefettizio il 30 novembre scorso per la grave situazione di degrado e di pericolosità pubblica dovuta all’assenza totale di manutenzione e stato di abbandono – commentano i consiglieri. Il tratto del pontile rappresenta l’orgoglio della comunità bacolese, un punto turistico di elevata attrazione per tutta la regione. Bisogna ripristinare nel più breve tempo possibile le condizione di sicurezza a tutela della pubblica incolumità – concludono i consiglieri – restituendo alla comunità l’utilizzo del molo e prevedendo l’installazione di un impianto di illuminazione indispensabile per rendere fruibile la struttura anche nelle ore serali e notturne.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa