Politica

Pozzuoli, Vaccaro (M5S): “Salvati i lavoratori Comdata”

loading...

Pozzuoli, 31 Luglio – Accordo trovato per i lavoratori Comdata di Pozzuoli. Questa mattina la svolta per i 60 addetti al call center che rischiavano il licenziamento. “Sono molto soddisfatto dei risultati raggiunti per difendere i lavoratori della Comdata di Pozzuoli– ha affermato il senatore Sergio Vaccaro del Movimento Cinque stelle, componente della Commissione Lavoro di Palazzo Madama- un’altra vertenza lasciataci in eredità dal passato governo e che stiamo gestendo con la massima attenzione.

Grazie al lavoro svolto in sinergia con il Ministero del Lavoro e i sindacati abbiamo sottoscritto un importante accordo che prevede 8 mesi di protezione sociale, attraverso il ricorso alle ferie e al Fondo di Integrazione Salariale, per venire incontro ora e subito alle esigenze dei lavoratori; e, soprattutto, l’azienda si è impegnata a garantire la difesa dei livelli occupazionali dopo. Lavorerò personalmente per supportare l’azienda a rilanciare lo stabilimento di Pozzuoli. Oggi sappiamo che, in ogni caso, nessuno verrà licenziato. Una vittoria importantissima per tutti”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.