Politica

Portici, Elezioni, Borrelli (Verdi) e Di Sarno (M5S): “Noi avversari, non nemici. Appello per una campagna elettorale fatta di programmi e non di offese reciproche”

loading...

Portici, 19 Febbraio – Il candidato del centrosinistra alla Camera nel collegio di Portici – San Giorgio, Francesco Emilio Borrelli,  e il suo avversario del Movimento 5 Stelle, Gianfranco Di Sarno, si sono ritrovati al mercato di Portici, in viale Leonardo Da Vinci, nel corso dei loro appuntamenti elettorali. Dopo la sorpresa iniziale Borrelli e Di Sarno hanno deciso di scattare una foto insieme, mostrando ciascuno il proprio volantino. Un gesto con il quale i due candidati hanno voluto lanciare un appello a tutti gli altri candidati per abbassare i tono aggressivi di questi giorni privilegiando l’esposizione dei programmi e delle idee da sottoporre ai cittadini.

“Siamo avversari, non nemici – ha dichiarato Francesco Emilio Borrelli – e nell’interesse degli elettori sarebbe opportuno che ciascuno conducesse  la propria campagna elettorale senza toni urlati e aggressioni verbali agli avversari. Le persone vogliono conoscere le proposte che ciascuno di noi mette in campo per dare loro un futuro migliore, e per far questo occorrono serenità, chiarezza e trasparenza. Tre elementi che. purtroppo, deficitano in questa campagna elettorale dai toni perennemente sopra le righe”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.