Comuni

Pompei, L’Italian Movie Award X Edizione: Il tema scelto è “Il Futuro”

loading...

Pompei, 3 Agosto – L’Italian Movie Award, il festival cinematografico internazionale fondato e diretto da Carlo Fumo, prosegue il suo percorso secondo programma. Un festival che vedrà la premiazione il 10 dicembre prossimo presso il Paley Center For Media di New York; a Pompei  previste  proiezioni di film e cortometraggi e percorso formativo per studenti. Una musica maestosa e solenne accompagna, in ogni sera, la discesa degli ospiti da una scalinata scenografica. Un tema inquietante come il Futuro è il tema scelto in questa edizione. 

Di recente è stato il primo giorno di lezioni per gli iscritti all’Italian Movie Master© 2018. Docente per un giorno lo scrittore e ricercatore Virginio De Maio, che ha appassionato le decine di ragazzi presenti nell’Aula Consiliare del Comune di Pompei parlando di come il cinema possa stimolare creatività e ispirazione. Tra esercizi di concentrazione, qualche accenno alla fisica quantistica e proiezioni di clip tratte da film più o meno conosciuti, De Maio ha spiegato come la settima arte riesca a influenzare positivamente la nostra vita, il nostro lavoro e le nostre relazioni. In ogni serata della manifestazione previsti ospiti di un certo prestigio; valga come esempio gli Ospiti della seconda serata del festival: gli esilaranti Arteteca.

Il duo comico, coppia anche nella vita, composto da Monica Lima ed Enzo Iuppariello, protagonisti del film Finalmente sposi per la regia di Lello Arena, accompagnati dal produttore di Tunnel Production Nando Mormone, hanno tenuto un interessante e sincero cordiale confronto sul palcoscenico allestito a ridosso di un grande schermo di cinema all’aperto.  Successivamente la proiezione del film “Finalmente sposi”. “Un film su una coppia che emigra in Germania, ma potrebbe essere la storia di chiunque si trovi nella condizione di dover espatriare per i più svariati motivi”.

La domanda sorge spontanea sulla loro posizione rispetto al tema più che mai attuale dell’immigrazione. Enzo è il primo a rispondere: “Noi al Sud siamo molto aperti, accettiamo storicamente chi viene da fuori: africani, asiatici, Borboni, francesi, spagnoli. Li abbiamo accolti tutti, forse abbiamo pure esagerato. Apriamo le porte, ma pure i porti, a chiunque, siamo fatti così”. Prosegue coinvolgendo Monica: “Pure lei la pensa come me, non per un fatto storico, ma per motivi familiari, nella sua famiglia se non sono più di una trentina, a tavola non si siedono”.

Nando Mormone ricorda che spesso si parla di chi arriva ma non di chi parte. “Troppo spesso dimentichiamo che molti italiani che sono andati via hanno fatto grandi gli altri Paesi. Dovremmo pensare che anche coloro che arrivano potrebbero fare grande il nostro”. La conversazione si sposta su temi decisamente più leggeri: è la nuova comicità made in Sud che sta conquistando lo stivale ricordando il loro primo incontro, la gavetta, il cabaret, i film di Troisi, la smorfia e Lello Arena, di cui riportano il motto ‘abbiamo unito le nostre incapacità’. Il Futuro per Arteteca e Mormone? “La nostra fortuna è che noi finiamo una cosa e abbiamo già voglia di iniziarne un’altra. Il futuro vorremmo continuasse così”. Tra i prossimi progetti, Made in Sud Stories, una start-up sulla comicità che partirà a settembre, piccole storie web inedite, che coinvolgeranno tutti i comici della factory.

Piccolo battito il titolo di quella di Monica e Enzo, nel frattempo al lavoro con Nando su un nuovo film. Arteteca e Nando Mormone hanno ricevuto il Premio Italian Movie Award, una sorta di trofeo che celebra la figura dell’uomo vitruviano su di un supporto che, vuol essere quello che ricorda una pellicola cinematografica, da Vezia Piemontino, Assistent Manager La Cartiera. Gli appuntamenti culturali proseguono fino al 6 Agosto con diversi ospiti illustri.

Ovviamente molti i nomi eccellenti premiati in questa edizione: Giampaolo Morelli, Fabio Fulco che ha presentato il suo Film “ Il crimine non va in pensione”, Massimiliano Gallo, Carolina Crescentini, Edoardo Leo, Alessandro Borghi premiato per il film “ Napoli Valata” di Ferzan Ozpetek, Frank Matano e Matteo Martinez, Valerio Attanasio. Per il 6 agosto è prevista la serata di consegna degli attestati.

A seguire la Proiezione cortometraggi in Concorso SHORT SOCIAL WORLD COMPETITION: – DESIR PASTEL regia di Mathieu Rivolier ; Francia 2018 – AGUA MEMORIA regia di Paola Klebert ; Argentina 2017 – ASRA regia di Caio Cortonesi ;Brasile 2018 – COMPATIBLE regia di Pau Bacardit ; Spagna 2017 – FATTA MALE regia di Ludovico Bossi ; Italia 2016 – NEL SUO MONDO regia di Cristian Scardigno; Italia 2017 – IL TRATTO regia di Alessandro Stavanon; Italia 2017 .  

Proiezioni fuori concorso PANEL SUL TEMA “IMMIGRAZIONE E FUTURO”- TORINO’63 regia di Noemi Pulvirenti; Italia 2017 – TUTTI I NUMERI HANNO UN NOME regia di Diego Manfredini;Italia 2017.

Molti gli appuntamenti culturali: un esempio è per il 1 Agosto; è prevista ITALIAN MOVIE MASTER Aula Consiliare Comune di Pompei Masterclass con l’attore DANILO AUTERO con il tema “Il lavoro dell’attore sulle emozioni del personaggio”.

L’attore per risultare credibile non deve imitare le emozioni e le sensazioni del personaggio, ma riviverle attingendo dalla propria memoria sensoriale ed emotiva. il lavoro attoriale si articolerà in tre fasi tecniche che saranno applicate in una scena cinematografica. Conoscenza: definizione della psicologia del personaggio e del contesto in cui agisce. Reviviscenza: recuperare dal proprio bagaglio emotivo le emozioni provate dal personaggio. Personificazione: trasferire le proprie emozioni nelle circostanze vissute dal personaggio.

 

Antonio Romano

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.