Comuni

Pomigliano d’Arco, inaugurato il nuovo ingresso del «Giardino dei Miti»: ora è un «museo» all’aperto

Pomigliano d’Arco, 16 Novembre – L’amministrazione comunale di Pomigliano d’Arco ha inaugurato questa mattina il nuovo ingresso del Giardino dei Miti alla scuola Duchessa d’Aosta. Un intervento di riqualificazione dell’area verde che si inserisce nel programma di riqualificazione e rilancio dell’assetto urbano. Lungo il perimetro è stata realizzata una balaustra in vetro affinché il Giardino dei Miti- area verde presente nella scuola d’infanzia – possa essere visibile dall’esterno, così come le opere artistiche di Riccardo Dalisi già installate nell’area. «Dunque, da oggi – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Sibilio –  il Giardino dei Miti sarà una sorta di museo all’aperto e le sculture saranno visibili dall’esterno.

Eliminato il muro di cinta di oltre tre metri, è stata realizzata la balaustra in vetro ed è stato sostituito anche il portone in ferro esistente, installandone uno anch’esso in vetro con due ante apribili ed una fissa. Inoltre, su progetto dell’Ufficio Tecnico comunale (la riqualificazione porta la firma dell’architetto Aniello Iuliano) è stato migliorato il verde esistente con nuovi alberi, realizzato l’impianto di irrigazione e sistemato quello di pubblica illuminazione. L’intera area è stata ritinteggiata e lo spazio esterno del marciapiede riqualificato.

 

2017-11-16-PHOTO-00001987.jpg2017-11-16-PHOTO-00001992.jpg


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa