Comuni

Pollena Trocchia, Serata di gran successo del Salotto Donizetti al Club House Artisti

loading...

Pollena Trocchia, 21 Novembre – Domenica 19 novembre al Club House Artisti di Pollena Trocchia si è tenuto con grande riscontro di pubblico il terzo appuntamento della nuova stagione del Salotto Culturale Donizetti come sempre organizzato e condotto, con dovizia e passione, da Carmen Percontra. La serata, dedicata al mese di novembre, ha visto alternarsi fra musica e poesia tanti artisti, fra cui diverse nuove proposte che per la prima volta si sono esibite nello storico circolo di Pollena Trocchia presieduto da Gennaro Nigro.

 

Come sempre, la serata è stata preceduta dalle video-interviste agli artisti da parte di Carmen Percontra, davanti alle telecamere della DGPhotoArt di Davide Guida che ha ripreso anche l’intera serata. Presenti con puntualità tutti i componenti dello storico staff del salotto, da Aldo Vecchiotti e Franco Iacomino all’impianto luci, microfonaggio e amplificazione, Aniello D’Ambrosio assistente di sala e audio, Giuseppe Pelosi in qualità di fotografo ufficiale.

 

Il palcoscenico ha aperto il sipario alle 18 con un fuori programma, l’esibizione della bravissima soprano Tina Bonetti, amica storica del salotto, con “Nun me scetà”. A seguire Vicky Muriello, simpaticissimo cantante che si è esibito in “Na canzuncella” di Renato Carosone e “Nu pensiero” di Giglio e Vessicchio, accompagnato al pianoforte elettrico dal Maestro Guido Bossa. E’ stata quindi la volta dell’esilarante Tommy Mellone, in costume di Pulcinella, che ha decantato poesie e stimolato riflessioni con un frizzante monologo. La dolcissima Elisabetta Mercadante, avvocato nella vita professionale ma anche brava attiva attrice di teatro, si è esibita in due difficili e intensi monologhi teatrali, “L’assolto” di Aldo Palazzeschi e “Se” di Kipling. Ecco poi Ciro Perna, cantante e mattatore, con “Vott’a ttè tir’a mmè” e “un amore così grande”. Al suo esordio al salotto anche il giovane poeta Gennaro Merone, che ha interpretato “’A livella” del grande Totò e il cantante e chitarrista definito il “posteggiatore chic” Dario Carandente, con “Fatte fotografà”, “La rumba de’ scugnizzi” e “Chitarra rossa”. La serata è continuata con la briosa esibizione, fuori programma, di Maria della Rossa, che ha interpretato intensamente “Indifferentemente” e Antonio Chiariello.

 

Concludono la serata i collaboratori del salotto Aniello D’Ambrosio con la sua rubrica storica (questa volta dedicata alla vita di Maria Callas e del suo rapporto sentimentale difficile con Aristotele Onassis) e Aldo Vecchiotti con l’angolo dedicato alla musica italiana e napoletana, intepretando “Tutta pe me” e “Ricuordate”.

 

Un saluto particolare è stato inviato all’amico Mario Todaro, amico affezionato e simpatico cantante di elevato spessore artistico.

 

Oltre cento persone fra soci del Club House, amici storici del salotto e nuovi volti: si è rivisto lo storico amico giornalista e fotoreporter Alberto Del Grosso che tanto ha collaborato alla crescita del salotto Donizetti, il visagista Claudio Acone (che ha curato nell’occasione anche il makeup della Percontra), l’esperta di arte e cultura Vera Ceriello, e ancora Rosaria Chiaiese, Paola Sveva Ciliberto, Michelina Beneduce, Mario Fusco della Associazione 5vie, Giovanni Punzo, Francesco Amoretto, Armando Scarpati, Gianni D’Alise, Luciano Travaglione, Michelangelo Orlando, la giovanissima attrice e cantante Carla Gentile in compagnia dei genitori Maria Mastrojanni e Vincenzo Gentile.

 

Il prossimo appuntamento del salotto è previsto per domenica 17 dicembre alle 18.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.