Comuni

Pollena Trocchia, ritorna la Web Radio targata “Informiamo Pollena Trocchia”

Pollena Trocchia, 27 Ottobre – Torna finalmente l’appuntamento con la prima – e finora unica! – Web Radio di Pollena Trocchia.   Nata nell’ormai lontano 2013, questa breve ma intensa esperienza rappresenta una delle tante novità a cui il gruppo di giovani e meno giovani riunito intorno al blog Informiamo Pollena Trocchia ha dato vita nel corso degli ultimi anni.   Eventi, sport, politica locale e nazionale, attualità: questi gli argomenti delle puntate realizzate fino ad oggi, durante le quali abbiamo anche intervistato consiglieri comunali, assessori, deputati e senatori, abbiamo lanciato proposte, fatto da megafono a iniziative meritevoli   (di seguito il link alla sezione dedicata a tutte le precedenti puntate realizzate finora: https://www.informiamopollenatrocchia.it/web-radio/puntate-precedenti/) .  

 Una mezz’ora di chiacchiere a più voci, intervallate da brani di musica indipendente, che servirà a dare spazio al territorio a 360 gradi, ma anche e soprattutto in questa prima occasione, per ricordare un amico troppo presto scomparso, Carlo D’Orta, cofondatore e sempre presente ai nostri precedenti appuntamenti. Parleremo anche degli eventi organizzati nel territorio Vesuviano, della situazione attuale della squadra partenopea, di politica locale e non solo, discuteremo di cose meno importanti, piu’ leggere, il tutto sempre con l’allegria e la passione che ci caratterizza fin dalla nostra nascita sul web.

La puntata è ascoltabile in due modi: o con i player di seguito indicati:  https://www.spreaker.com/episode/13136627  (per ascoltare la prima parte), https://www.spreaker.com/user/6059910/la-web-radio-politicamente-scorretta-del_1   (per ascoltare la seconda parte dell’episodio) oppure cliccando sulla home page del blog www.informiamopollenatrocchia.it .  BUON ASCOLTO! ( ci scusiamo in anticipo per la parte finale ma purtroppo ci sono stati problemi tecnici sulla piattaforma della Web Radio: ecco il bello della diretta!!!). Vi salutiamo, e vi diamo fin da ora appuntamento alla prossima puntata!


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa