Politica

Piano Oapedaliero, A. Cesaro:”Ignorati anche i sindacati, necessaria audizione con Polimeni in Commissione Sanità”

Napoli – Un’audizione urgente del Commissario Joseph Polimeni in Commissione Sanità per discutere insieme con i sindacati di categoria il nuovo Piano Ospedaliero. A chiederla è il presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio Regionale della Campania, Armando Cesaro, al termine di una riunione tenuta con i rappresentanti dei medici e dei medici ospedalieri campani della ANAO ASSOMED, AAROI EMAC, CIMO, CGIL-FP MEDICI, CISL MEDICI, UIL FPL MEDICI, CGIL FP SPTA, FVM, FASSID, FEDIR FESMED, ANPO ASCOTI FIALS MEDICI, AUPI, SINAFO, SDIRSS E UGL MEDICI.

“E’ davvero grave – spiega Cesaro – che il commissario Polimeni non ritenga necessario ascoltare i sindacati e condividere con loro un provvedimento così decisivo per il futuro del diritto alla salute dei cittadini della Campania. Per tal motivo terremo, venerdì prossimo una riunione, con tutte le forze politiche di centrodestra”. “Il Piano Ospedaliero ha tante criticità e molteplici sono le osservazioni da fare, e il Consiglio regionale non può recepirlo così com’è stato formulato”, conclude Cesaro.

 

 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa