Cronaca

Parigi, spari a Champs Elysées: feriti due agenti, morto l’aggressore

Parigi, 20 Aprile – Ancora terrore a Parigi, stavolta agli Champs Elysées. Due poliziotti sono stati uccisi e lo stesso aggressore è morto durante un attacco che sembra essere stato diretto proprio agli agenti. Un’evacuazione è in corso, elicotteri volteggiano sulla zona, la polizia chiede attraverso i media a tutti i parigini di evitare la zona. Le indagini sull’assalto sono state affidate alla procura antiterrorismo.

L’attacco, a colpi di kalashnikov (“una sparatoria violenta”, secondo i primi testimoni), è avvenuto davanti a uno negozio di “Marks & Spencer”, grande magazzino britannico. Il killer era schedato come individuo radicalizzato a rischio di perpetrare attentati. Una perquisizione sarebbe in corso alla sua residenza a Seine-et-Marne, a est di Parigi.

L’episodio è avvenuto a tre giorni dalle elezioni presidenziali in Francia. L’obiettivo dell’attacco era la polizia, ha detto il portavoce del ministero dell’Interno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte Ansa.



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected]

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa