Comuni

Palma Campania, l’affascinante fumetto “Manga” del talento artistico di Sara Cardone

loading...

Palma Campania, 6 Ottobre – Una ventata di dolcezza e novità a Palma Campania: l’artista Sara Cardone, nonostante la sua giovane età, conquista tutti con i suoi personaggi a fumetto “Manga”.  Per chi non fosse un assiduo conoscitore, i manga sono fumetti giapponesi di piccole dimensioni, disegnati solitamente in bianco e nero. Sara, impugnando la matita con sorprendente maestria, svela il suo prodigioso talento. Un’artista emergente, dunque, che splende e sorprende con la sua creatività.

Mette in mostra il suo talento in una manifestazione di grande opportunità visiva, Il “Gran Galà Agave”, interessante kermesse organizzata dall’Associazione Culturale Naturae di Palma Campania,  la cui mission è la valorizzazione del territorio con particolare attenzione ai talenti sommersi.

Entriamo nel vivo e incontriamo la piccola grande artista Sara, un viaggio senza fermate nel suo affascinante mondo.

Da quanto tempo hai scoperto questa irrefrenabile passione?

“La passione per il disegno, la porto dentro fin da piccola,- afferma – ma come credo tutti gli altri artisti, cresce  pian piano nel tempo. Ho iniziato a prendere seriamente l’idea del disegno più o meno 3 anni fa”.

Perché il fumetto Manga? E cosa pensi quando disegni?

Ho scelto il fumetto Manga perchè è la cosa che, nel periodo in cui ho iniziato a disegnare, mi ha affascinato prima di ogni altra, e quindi è stato per me come un punto di partenza e di ispirazione. Quando disegno, di solito non penso molto, anzi a volte è come se mi estraniassi dal tempo anche se comunque continuo a disegnare. Insomma, è come se la mano si muovesse da sola…”

A cosa ti ispiri quando tocchi il foglio con la matita? Qual è stata la tua formazione come disegnatrice e fumettista?

“Praticamente mi ispiro quasi a tutto quello che mi circonda:  una foto o anche un video che vedo sui social; oppure il motivo di una canzone che in quel momento mi è rimasto in testa. Anche a illustrazione di altri artisti che mi sono particolarmente piaciuti. Non ho nessuna formazione in particolare, mi definisco autodidatta e diciamo che ho imparato grazie a video su internet, esercitandomi ogni giorno”.

Qualche sogno nel cassetto? Quali sono i tuoi autori di riferimento nel mondo del fumetto? Sara, spera di poter continuare su questa strada che ha intrapreso e di poter trovare un piccolo spazio nel mondo del fumetto o comunque dell’illustrazione. “Al momento – sottolinea –  mi piace molto Junji Ito al quale ogni tanto faccio riferimento per fare pratica col disegno”.

Hai degli obiettivi? Quali sono? Puoi dirci qual’è la tua tecnica di lavoro?

“Migliorare ogni giorno di più soprattutto per me stessa perchè si sa, non c’è mai limite ad imparare e crescere. Si parte con l’idea di base di quello che voglio disegnare, poi faccio un bozzetto, aiutandomi anche con delle immagini di riferimento. Dopo, ricopio il bozzetto su un altro foglio e poi c’è il line art seguito dai colori e varie ombreggiature e luci”.

Cosa consigli ai tuoi coetanei che hanno la tua stessa passione?

“Di continuare sempre nel percorso che hanno scelto anche se ogni tanto possono incontrare delle difficoltà. È normale scontrarsi con degli ostacoli, anche io sperimento giorni particolarmente negativi, mi blocco e non riesco a disegnare, ma poi, riprendo la concentrazione e continuo, esercitandomi per far si che la mia tecnica migliori sempre. Credo che l’arte sia comunque una cosa soggettiva e che prima di tutto debba piacere a sè stessi e se è così, allora andrà bene!”

Ed infine, i tuoi genitori cosa ne pensano della tua passione? Ti piacerebbe lavorare per una rivista del fumetto d’autore?

“Credo che i miei genitori comunque siano contenti del fatto che abbia iniziato un percorso del genere, sanno perfettamente che ci metto passione e impegno. Spero di poter proseguire su questa strada. Certo, ne sarei molto contenta”, conclude la giovane artista, esprimendo il suo contagioso entusiasmo nella speranza che il sogno diventi realtà.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.