Comuni

Palma Campania, la musica dell’orchestra “De Curtis” suona note trionfali: tanti premi conquistati dagli allievi della scuola palmese

loading...

Palma Campania, 25 Maggio – Sono giorni ricchi di entusiasmo e soddisfazione quelli che sta vivendo l’Istituto Comprensivo “Antonio De Curtis” di Palma Campania, guidato dal dirigente scolastico Annamaria Franzoni. Tanti i premi e gli applausi conquistati grazie ai progetti portati a termine e, tra questi, anche degli importanti quanto prestigiosi riconoscimenti per gli alunni che si dedicano all’indirizzo musicale, seguendo gli insegnamenti dei maestri Ciro Nocerino, Michelangelo Ferraro, Gianluca Buonfiglio, Stefano Draetta.

Gli alunni della Secondaria di primo grado della scuola palmese, difatti, hanno partecipato al Concorso Europeo “Enzo Bonagura”, poeta e paroliere napoletano nato a San Giuseppe Vesuviano il 1900 (suoi gli indimenticabili brani Maruzzella, Scalinatella e Sciummo). L’appuntamento conclusivo del Concorso, che accoglie sempre numerose adesioni in ogni edizione, s’è tenuto al Seminario Vescovile di Nola ed è organizzato dall’associazione musicale “Fryderik Chopin” di San Giuseppe Vesuviano, diretta dal Maestro Angelo Caldarelli, in convenzione con il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno, con la Regione Campania, con la Città Metropolitana di Napoli ed il Comune di San Giuseppe Vesuviano. Il 15 maggio l’orchestra “De Curtis” s’è esibita proponendo una performance dal titolo “Classica ma non troppo”, medley di brani classici: Bourree (J. S. Bach), Inno alla gioia (L. V. Beethoven), Sinfonia 40 (W. A. Mozart), Per Elisa (L. V. Beethoven), Minuetto (J. S. Bach). Gli alunni dell’Istituto di Palma Campania si sono aggiudicati il primo premio in assoluto per la categoria Orchestra, gareggiando con altre scuole ad indirizzo musicale. Il pubblico presente, composto da genitori, docenti e dirigenti, è rimasto estasiato dall’esibizione dei giovani musicisti.

Un altro importante risultato è stato conseguito dai ragazzi e dalle ragazze dell’orchestra partecipando al 18° Concorso per i Giovani Musicisti “Rosa Ponselle” di Matera: la kermesse, svoltasi in questi giorni nell’Auditorium della parrocchia di San Giuseppe Artigiano, ha fatto registrare la conquista del secondo premio per la “De Curtis”.

E non finisce qui: l’orchestra “De Curtis” e i ragazzi della classe seconda B hanno partecipato in quest’ultimo periodo anche al ‘Premio Fabrizio Romano’, giunto alla sua XVª edizione, con alla presidenza la professoressa Ornella Romano. L’associazione “Fabrizio Romano Onlus” nasce con l’intento di promuovere nei giovani la cultura che Fabrizio ha coltivato con passione nella sua breve, ma intensa vita. Le attività dell’associazione mirano a dare sostegno a quanti, pur avendo passione e talento, non hanno la possibilità di esprimerli. In questa occasione, la “De Curtis” ha visto selezionati due laboratori: primo premio per “Prepararsi per esibizione al teatro per la giornata finale”, laboratorio guidato dai professori e maestri di musica Ferraro, Nocerino, Buonfiglio e Draetta (che hanno prodotto un Cd con le immagini dell’orchestra in prova, con brani per la preparazione ad un evento a cui partecipare); premio di merito al progetto “Andare sicuri in bici”, coordinato dalla professoressa Antonietta De Nicola, che è un ‘compito di realtà’, realizzato da tutti i ragazzi di seconda B, Secondaria di 1° grado.

Con questo laboratorio si vogliono sottolineare le difficoltà logistiche che ha il nostro paese, in quanto non esiste una pista ciclabile, quindi i ragazzi sono continuamente esposti ai pericoli della strada e poiché l’obiettivo del ‘compito di realtà’ è quello di fornire competenze specifiche agli alunni, è stata evidenziata questa tematica facendo capire ai ragazzi le regole primarie, la segnaletica che ogni pedone, ciclista e automobilista deve rispettare per evitare incidenti. I ragazzi hanno realizzato cartelloni stradali in italiano, inglese, francese, oltre che un filmato per rimarcare le 10 regole per andare sicuri in bici, e dei modellini con materiali di riciclo come carte, rami, foglie, bastoncini di legno per la realizzazione di piste ciclabili in città, in montagna e in campagna. I lavori sono stati sottoposti ad una commissione giudicatrice dell’associazione ‘Fabrizio Romano Onlus – XVª edizione di Napoli”, che ha quindi attribuito i riconoscimenti. I due premi saranno ritirati il giorno 31 maggio presso la sala consiliare “Silvia Ruotolo” della Vª Municipalità Vomero di Napoli. Per l’occasione, l’orchestra “De Curtis” si esibirà, dando prova della sua bravura.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.